Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team al Monte Caio con due equipaggi

COMUNICATO STAMPA

Continua la stagione sportiva della Best Racing Team e sono ancora diverse le competizioni in cui gli equipaggi saranno impegnati nella fase finale di questo 2018, iniziato sotto i migliori auspici.

Anche in questo fine settimana la BRT si appresta a schierare le sue vetture, che sono pronte a partire per la 9° edizione della Ronde di Monte Caio. La kermesse sportiva, organizzata dalla Scuderia San Michele, avrà come scenario i territori parmensi attorno a Lagrimone e Tizzone Val Parma, dove un nutrito numero di equipaggi si prepara a darsi battaglia per i quasi cinquanta chilometri delle quattro prove speciali. A rappresentare la scuderia di Viano ci saranno Uber Basenghi e Tamara Samanta Geti, già protagonisti assieme alla loro Fiat Seicento Sporting A0, del Rally Città di Modena (foto Massimo Carpeggiani in esclusiva per Rallysmo.it), dove li ha visti debuttare come coppia sportiva. Il risultato ottenuto è stato molto promettente: primi di classe e trentatreesimi in classifica assoluta.

“Vogliamo mettercela tutta e replicare lo stesso risultato ottenuto al Modena.” Afferma deciso il pilota, che ha alle spalle diversi anni di esperienza come navigatore. “Possiamo contare su un buona macchina, che siamo sicuri saprà sfidare anche l’asfalto parmense.” Vettura preparata anche in questa sfida dalla Fratelli Selmi Competitions di Pistoia. 

A sostenere i colori della BRT anche Fausto Foracchia e Alberto Spiga, coppia ormai collaudata a bordo della altrettanto affidabile Rover MG ZR105. Insieme nell’edizione precedente della ronde parmense hanno conquistato il primo gradino del podio di classe e l’augurio è quello di replicare il medesimo risultato anche in questo turno. Inoltre per Foracchia il 2018 è stato particolarmente fortunato poiché al Rally Nazionale del Taro è riuscito a salire sul gradino più alto del podio di classe assieme a Chiara Rosi e a classificarsi sedicesimo nell’assoluta. Ottima la prestazione anche nel recente Rally dell’Appenino Reggiano, dove sempre sotto le fidate note della navigatrice, ha portato a termine la gara con un primo di classe e un quarantaduesimo in assoluta.

Anche per Alberto Spiga questo anno sportivo ha dato buoni frutti. Numerose sono state infatti le manifestazioni in cui ha avuto modo di dimostrare le sue abilità di navigatore e in cui ha ottenuto importanti risultati. l’ultimo in ordine di tempo il RAAB dove accanto ad Andrea Brusa a bordo di una Subaru Impreza. Pilota e navigatore sono riusciti a scalare il podio di classe fino ad arrivare al gradino più alto e portandosi a casa un quindicesimo posto in assoluta. Non resta che attendere il week end alle porte e aspettare a Tizzano Val Parma le vetture in pedana per dare inizio ad un altro fine settimana di sfide e motori.

FONTE: BEST RACING TEAM

  • Letto 168 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK