Condividi su Facebook | | |

Si avvicina la 4° edizione del rally di Salsomaggiore In evidenza

COMUNICATO STAMPA

La macchina organizzativa della Media Rally Promotion e SalsoRally&Promotion gira a pieni giri per la 4° edizione del Rally di Salsomaggiore Terme CRZ (nella foto di Massimo Carpeggiani in esclusiva per Rallysmo.it, il podio della passata edizione) a Coeff. 1,5. Format di gara invariato rispetto all’edizione Record del 2019 con lievi migliorie per aggiungere ulteriore adrenalina e spettacolo. A cominciare dal Villaggio Rally che si sdoppia in A e B.

Nel settore A la Partenza/Arrivo/Riordini/Parco Chiuso. Nel settore B il Parco Assistenza. Il tutto in pieno centro città. Si allunga lo Shake fino a 1,80 km. che sarà la parte iniziale della Ps1 “Salsomaggiore” del Sabato di Km. 2,30 a 1000mt. circa dal Villaggio Rally B. Ad arricchirne lo spettacolo l’inversione artificiale sullo scollino.

La classica Ps. Tabiano torna a chiamarsi “Pellegrino” in quanto si allunga a 9,10 km. fino alle porte del paese. Mentre la tradizionale “Varano” si accorcia leggermente nella parte finale a 7,20 km. entrambe da ripetere 3 volte la Domenica. Il tutto per circa 51 km di speciali totali con 7 tratti cronometrati.

Si conferma quindi ancora una volta come un Rally economico e alla portata di tutti con le Prove Speciali molto ravvicinate tra loro a pochi minuti dalle uscite autostradali di Fiorenzuola e Fidenza/Salsomaggiore sulla A1 e dall’uscita Fornovo dall’autostrada della Cisa. Al seguito della gara tantissimi Trofei con le iscrizioni che aprono dal 1 Luglio.Tutte le informazioni si possono già vedere sul sito www.mediarallypromotion.com.

FONTE: UFFICIO STAMPA MEDIA RALLY & PROMOTION

Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK