Condividi su Facebook | | |

Movisport pronta a farsi valere al Targa Florio

COMUNICATO STAMPA

Un nuovo fine settimana di alto profilo, aspetta i portacolori della compagine reggiana alla iconica gara siciliana.

Torna, con forza e con grandi argomenti, il Campionato Italiano Assoluto Rally-Sparco, per la terza prova, fissata per le mitiche strade della Targa Florio, in Sicilia.

Diversi i motivi di interesse per la partecipazione di Movisport, che vanno dai ben sei portacolori presenti all’obiettivo di riconfermarsi leader di Andrea Crugnola (Citroen C3 R5) dopo la vittoria del Ciocco e dopo anche la notevole performance offerta a Sanremo il mese scorso, gara disputata con tattica e con un occhio all’economia di campionato.

Argomenti che passano certamente dalla voglia di riscatto di Giandomenico Basso (Hyundai i20 R5) reduce da due gare sofferte ma con presupposti di far bene in una gara difficile da interpretare, per passare poi dalla voglia di riscatto di Michelini-Perna (VolksWagen Polo), fermati da un incidente a Sanremo.

Un occhio particolare poi in molti lo daranno alle rinnovate sfide che lanciano Scattolon-Bernacchini (Skoda Fabia), Rusce-Paganoni (Hyundai i20 Rally2 - foto d'archivio AciSport) ed anche il neo acquisto Simone Miele (Skoda Fabia), che affiancato da Eleonora Mori di cercherà di mettersi di nuovo in luce nella classifica “Promozione” dopo l’ottimo debutto nel tricolore a Sanremo.

Questo fine settimana, poi, torna in gara anche Luca Hoelbling, con Federico Fiorini, su una Skoda Fabia Rally2 al rally per loro di casa, il 4. Rally della Valpolicella, a Sant’Anna d’Alfaedo, Verona.

FONTE: UFFICIO STAMPA MOVISPORT

Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK