Condividi su Facebook | | |

Calendari 2019: il Raab moderno a fine giugno, ecco le date sammarinesi

La gara felsinea, inizialmente destinata ad un ridimensionamento od uno stop, si disputerà regolarmente nell’ultimo fine settimana di giugno. Da San Marino arrivano le prime conferme sugli appuntamenti della stagione ventura.

Raab no, Raab nì… Raab sì. Proprio così: il Raab moderno si farà regolarmente e andrà in scena il 29 e 30 giugno 2019, mantenendo la validità per la Coppa Rally di Zona (ex Regionale). Svanisce così il rischio di veder uscire dal calendario la storica competizione bolognese, o di vederla ridimensionata a rally day o formule affini.

A spiegarci gli sviluppi del ‘tormentone-Raab’ è lo stesso organizzatore, Gabriele Casadei: “La nostra intenzione era quella di proporre il rally moderno insieme a quello storico, come già fatto quest’anno. Purtroppo, però, non avremmo potuto farlo, in quanto la data di fine luglio sarebbe andata in contrasto con il Salsomaggiore della settimana precedente ed un altro evento antecedente. Quindi, inizialmente avevo deciso di fermare il modern0 per un anno o, magari, tenerla a calendario ma con altro tipologia di gara a fine anno. Poi, però, abbiamo trovato nei sindaci dell’Appennino Bolognese ampia disponibilità e collaborazione, per cui ho rivisto i miei piani, posizionando il Raab moderno sul 29 e 30 giugno 2019. Per noi, sia chiaro, è uno sforzo: sdoppiare le gare quando avremmo potuto disputarle nello stesso fine settimana è un forte aggravio in termini di costi, tempi e risorse. Ma ci tenevo molto a non mettere a repentaglio il futuro di una gara che, rispetto ai nostri altri rally, non è caratterizzato per ora da un progetto delineato. Per questo, il Raab moderno si disputerà regolarmente a fine giugno, mantenendo la validità della Coppa Rally di Zona”.

LE DATE SAMMARINESI
Da San Marino, intanto, iniziano a rimbalzare le date delle gare in programma sulle belle strade titane. La prima gara stagionale dovrebbe essere, il 25 e 26 maggio, il Rose & Bowl della Scuderia San Marino; la stessa scuderia biancazzurra, però, sta valutando se proporre un altro evento (misto terra e asfalto) il 23/24 febbraio. A breve il verdetto e, se il progetto non dovesse andare in porto, allora i motori si accenderanno appunto con il tradizionale rally su asfalto.

Del San Marino - nella foto Acisport, un momento della passata edizione - a metà luglio si sapeva già (e presumiamo che Fams abbinerà il Rally Show ed il Titano, oltreché la gara valida per il CRZ) alla gara regina. Dal 10 al 13 ottobre dovrebbe andare in scena il Rallylegend, mentre il 2 e 3 novembre toccherà al Circuito dei Campioni concludere la stagione sammarinese.

  • Letto 461 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK