Condividi su Facebook | | |

Brivido per Melegari al Barum

Il veterano reggiano vittima di un brutto incidente nel corso del rally ceco valido per l’Europeo: per lui e Corrado Bonato fratture alle costole.

Finisce in ospedale il Barum di Zelingo Melegari e Corrado Bonato. Il pilota reggiano ed il navigatore ligure sono sati protagonisti nel primo pomeriggio odierno di un brutto incidente nel corso della quarta prova speciale del rally ceco, valido per l’ERC: nel percorrere i 13,66 chilometri della “Halenkovice”, Melegari ha perso il controllo della sua Abarth 124 Rally (sulla quale correva per la seconda volta, dopo l'esordio dello scorso luglio a Roma; la foto MGR Images si riferisce a quest'occasione) in prossimità della staccata, in leggera discesa, di una ‘esse’ destra-sinistra: la vettura è decollata, capottando e finendo oltre la sede stradale.

Secondo quanto riferisce il sito ufficiale dell’ERC, il leader di Movisport ed il suo valido navigatore sono perfettamente coscienti ma hanno riportato fratture alle costole: scontato il ricovero in ospedale, ove Zelindo e Corrado sono per ora trattenuti in terapia intensiva. Questo non ha proibito a Melegari d’inviare un immediato messaggio di ringraziamento ai commissari di percorso ed al personale medico che sono intervenuti sul luogo dell’incidente e che stanno ora seguendo gli sviluppi delle condizioni dello sfortunato equipaggio italiano.

Melegari e Bonato si erano presentati al via della sesta e terz’ultima tappa della serie continentale da leader dell’ERC2 (con 101 punti, contro gli 89 del polacco Polonski, gli 87 di Nucita e gli 84 dell’argentino Alonso) e miravano a centrare un nuovo piazzamento che permettesse loro di lasciare Zlin ancora in vetta alla graduatoria. Al momento dell’incidente, Melegari-Bonato erano quarti (ed ultimi) della stessa classe, a 2’ dall’auto gemella di Nucita.

  • Letto 859 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK