Condividi su Facebook | | |

X-Race Sport firma l'esordio di Edoardo Maioli al Bianco Azzurro

COMUNICATO STAMPA

Il neo-driver, dopo anni di collaborazioni alle gare di rally dietro le quinte ha deciso di passare sotto i riflettori di prima scena e sarà al via della gara
con una Mitsubishi Lancer Evo IX Gruppo N

Trasferta sammarinese, questo fine settimana, per XRace Sport, che accompagnerà al debutto agonistico il riminese Edoardo Maioli, un grade appassionato di rally che dopo anni di collaborazione con diverse organizzazioni di rallies nei più svariati ruoli, spesso anche da “apripista”, a 60 anni ha deciso di indossare casco e tuta per correre la sua prima gara al 19° Rally “Bianco Azzurro” di San Marino.

Affiancato da Cristian Camilletti, Maioli per la sua prima gara si tratterà davvero bene, avrà una Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo N preparata a San Marino dalla PB Racing, vettura che sicuramente darà sensazioni forti. Maioli avrebbe dovuto debuttare al recente “Colline di Romagna” con la stessa vettura, ma non potè poi partire in quanto la vettura non passò la verifica tecnica pre-gara.

Il programma della gara prevede, nella giornata di sabato 25 maggio, le ricognizioni del percorso, le verifiche tecniche e sportive e lo shakedown (2,500 km.) che si disputerà nel tratto iniziale della “Faetano-Domagnano” dalle ore 15:30 alle 19:30. La gara sarà concentrata nella giornata di domenica 26 maggio con la disputa di nove tratti cronometrati per un totale di 55,290 km di prove speciali. Sono tre le prove previste: la prima è la “Faetano-Domagnano” da 5,590 km, la seconda “Falciano-Serravalle” da 5,680 km e la terza sarà “San Marino-Chiesanuova” da 7,160 km, tutte da ripetersi per ben tre volte. La partenza della gara è prevista per le ore 9:01 con la disputa del primo giro sulle tre prove, per poi arrivare al primo riordino a Borgo Maggiore, proseguendo all’assistenza presso il “Multieventi” (centro sportivo di Serravalle), mentre il secondo riordino sarà a “Domagnano”.

FONTE: UFFICIO STAMPA X-RACE SPORT

  • Letto 121 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK