Condividi su Facebook | | |

X-Race Sport al Tuscan Rewind con un poker di vetture

COMUNICATO STAMPA

Gara irrinunciabile, l’ultima del “tricolore” rally, con anche le vetture storiche, dove la X Rossa sarà al via con quattro portacolori.

X Race Sport sarà al via, questo fine settimana al 10° Tuscan Rewind, ultimo atto del tricolore rally, sui magici sterrati del senese, con Montalcino il cuore pulsante.

Nell’esclusivo plateau di partecipanti, la X Rossa sarà portata in gara un poker di portacolori, con portabandiera certamente Andrea Dalmazzini, affiancato da Andrea Albertini (foto d'archivio AciSport), al debutto con l’ultima versione evoluta della Ford Fiesta R5. La coppia modenese, quest’anno a corto di gare, andrà alla ricerca del risultato d’effetto nel bel mezzo del gran finale che assegnerà il titolo italiano, arrivando ad essere, con altri grandi piloti, anche arbitro per la corsa tricolore.

Al via della gara nel senese anche il locale Nicolò Fedolfi, in coppia con Cardinali, su una delle Lancia Delta Integrale della sua collezione, gareggiando quindi – sulle strade amiche – nella parte “historic”. Casadei – Graffieti, su una Skoda Fabia, cercheranno anche loro di farsi notare tra le ben 28 vetture R5 al via, compito non facile, ma che vale la pensa di provare viste anche le strade “mondiali” che andranno ad affrontare. Ai nastri di partenza anche Nardelli-Alfieri, con una Renault Clio RS Gruppo N.

Il via della gara è previsto per venerdì 22 dalla storica Piazza del Popolo a Montalcino, transito della prima vettura alle 14:30. Dopo lo svolgimento della prova “televisiva” di San Giovanni D’Asso (2,5 km), è prevista l’assistenza per poi concludere la giornata con il riordino notturno. Sabato mattina veglia presto per lo start della prima prova, “Pieve a Salti” di 11,19 km, alle 7:34, questa come “La Sesta” di 7,18 km saranno ripetute due volte, mentre per la lunga “Torrenieri-Castiglion del Bosco” di ben 27,39 km le ripetizioni saranno tre. La sfida sarà su 120,96 km su un totale di 296,51 Palco d’arrivo alle 16:00 sempre in piazza a Montalcino.

Lo scorso fine settimana, alla quarta edizione dello Special Rally Circuit by Vedovati Corse, come sempre ospitata all'Autodromo Monza Eni Circuit. La X Rossa è stata portata in gara da Simone Giovanelli ed Erika Vappiani, con una Peugeot 208 R2, vettura che ritrovavano dopo oltre un anno. L’equipaggio reggiano, alla sua seconda gara stagionale, ha finito in nona posizione di classe in una gara particolare, dove hanno cercato soprattutto di togliersi la “ruggine” della poca attività agonistica svolta quest’anno.

FONTE: UFFICIO STAMPA X-RACE SPORT

  • Letto 131 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK