Condividi su Facebook | | |

Vescovi-Guzzi, padroni della S1600 nel CRZ veneto, tra i big della Coppa Italia

COMUNICATO STAMPA

Con il Rally Due Valli si completa il quadro anche per la “terza” della Coppa Rally di Zona ACI Sport. Bianco si prende la leadership dell’assoluta e la classe R5 davanti a Pinzano e Cunegatti.  Tris di U25 con Farina (R2B), Avesani (N1) e Strabello. Over 55 a Zigliani. Qualifica di classe per Vescovi (S1600), Stella (N2) Marangon (N3), Stival (A6), Bottoni (R3C)

I giochi sono fatti. La fase di qualificazione della Coppa ACI Sport Rally di Zona è finalmente conclusa con l’ultima zona, la tre, che ha decretato i nomi dei suoi candidati alla Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia 2019. Sono in totale 12 gli ammessi appartenenti all’aerea rallistica compresa tra Trentino Alto Adige e Veneto, che potranno partecipare alla Finale all’interno del 38° Trofeo ACI Como, in programma il 25-26 ottobre. Cinque le gare a calendario per la Zona 3. Ad eccezione della gara di Schio annullata, la Coppa di zona si è disputata partendo dal 16°Benacus Rally, poi nella tappa di Montebelluna al “Marca”, poi due round entrambi con punti pesanti in virtù del coefficiente 2: quella di San Martino Di Castrozza a settembre ed infine l’ultimo round, andato in scena appunto lo scorso week end, a Verona.

La terza zona, comprensiva delle province di Verona, Vicenza, Treviso, Padova e Rovigo, vede l’affermazione di Efrem Bianco e il navigatore trevigiano Dino Lamonato con la loro Skoda Fabia R5. Il driver di Schio era riuscito a centrare il successo di Coppa al Marca chiudendo davanti ad Alberto Roveta e a Corrado Pinzano. Bianco ha segnato poi il secondo posto al San Martino di Castrozza. Infine al Due Valli impegnato in una lotta serrata con Corrado Pinzano, anche lui su Skoda Fabia R5, è arrivato un altro secondo posto per lui e Lamonato, che gli ha consegnato definitivamente l’assoluta e la classe R5. Al secondo posto assoluto dunque c’è Pinzano. Il biellese, protagonista del CIWRC e vincitore della Coppa ACI Sport R5, ha vinto il Benacus Rally, collezionato un terzo posto al Rally della Marca accanto a Marco Zegna e sempre a bordo della Skoda Fabia R5 della PA Racing e infine ottenuto un altro successo al Rally Due Valli, a bordo della VW Polo. Completa quindi il podio virtuale di Zona, Giancarlo Cunegatti. Il veronese ottiene il terzo gradino dell’assoluta registrando tre partecipazioni che si compongono di due appuntamenti su Renault Clio Williams A7 primo di classe nel Benacus Rally e, poi al Marca costretto a ritirarsi, e nel round del Due Valli dove onora i colori veronesi con il quarto posto assoluto con una Skoda Fabia R5, insieme a Roberto Righetti.

In Under 25, sono tre i giovani piloti che hanno strappato il pass per la finale. Il primo posto va a Fabio Farina, su Peugeot 208 R2B ha partecipato al CIWRC, ma i punti pesanti per la classe R2B e la classifica U25 li ha saputi cogliere proprio al Due Valli. Secondo posto tra i giovani per Mirco Avesani che esulta due volte considerando la qualificazione insieme al suo navigatore Michele Facchini per la Classe N1. A chiudere il podio Under è il pilota di Legnago Stefano Strabello in corsa questa stagione con la Suzuki Swift R1.

Arrivano le qualificazioni alla Finale anche in Classe N2 per un altro pilota scaligero Manuele Stella e per l’equipaggio composto da Stefano Marangon e Alessia Muffolini in N3.L’equipaggio a bordo di Renault Clio si è distinto negli appuntamenti del Benacus, Marca e San Martino. Si qualifica in Classe A6 il trevigiano Ivan Stival e i bellunese Roberto Pais De Libera, con la loro Peugeot 106 Rallye.

L’esperto Roberto Vescovi insieme alla fidata Giancarla Guzzi si prendono la Classe Super 1600 a bordo della loro Renault Clio. L’emiliano si era già aggiudicato la Coppa ACI Sport di classe nell’ambito del tricolore WRC e adesso lo vedremo impegnato a Como per la Finalissima. Bottino pieno e accesso alla finale per il veronese Federico Bottoni in classe R3C, per aver conquistato la classe in tre rally su tre partecipazioni: il round della “Marca” sia sulle strade dolomitiche del San Martino ed infine nella gara di casa a Verona. Il premio come miglior Over 55 della Zona 3 se lo aggiudica un altro iscritto al Campionato Italiano WRC, il bresciano Rizziero Zigliani.

FONTE; UFFICIO STAMPA ACISPORT

  • Letto 104 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK