Condividi su Facebook | | |

Trofeo Peugeot Rally Cup Pro: bronzo d'autore per Zorra-Carbognani

COMUNICATO STAMPA

Il Rally di Bassano, appuntamento conclusivo della serie IRC Pirelli e del Peugeot Competition 208 Rally Cup PRO, ha inequivocabilmente incoronato campione stagionale Mirco Straffi capace di completare la sua travolgente partecipazione alla serie centrando un en-plein straordinario: per la terza gara consecutiva è stato vincitore di categoria e vincitore della Power Stage. A lui il principale premio in palio: 20.000 euro e 20 pneumatici da competizione Pirelli P Zero RK.

Così il venticinquenne pilota empolese ha coronato all’ultima gara la rimonta sull’esperto corregionale Michele Rovatti che, con la terza posizione ottenuta a Bassano, ha chiuso la stagione al secondo posto e con la parziale consolazione di essere stato il pilota ad aver conquistato il maggior numero di punti, pur avendo dovuto cedere la vittoria finale per il gioco degli scarti.

Secondo sul traguardo di Bassano, e terzo nella classifica finale del Peugeot Competition 208 Rally Cup PRO, l’ottimo emiliano Alessandro Zorra (foto) che, anche sul selettivo tracciato veneto, ha confermato la sua costante crescita abbinata alla grande affidabilità.

Quarta posizione, di gara e di campionato, per Alessandro Casella, il venticinquenne talento siciliano che alla sua prima stagione con la vettura è stato fra i migliori anche nelle sue occasionali partecipazioni al 208 Rally Cup TOP (la serie che assegnerà il sedile di pilota ufficiale di Peugeot Italia nel 2020).

Quinto posto a Bassano fra le 24 vetture al via nella classe R2B e pari piazzamento nella graduatoria finale del trofeo per il ventisettenne svizzero Niki Buhler, un altro pilota in crescita e di grande affidabilità, come attesta il fatto che sia andato a punti in tutti i cinque appuntamenti del calendario.

208 Rally Cup PRO classifica provvisoria finale. 1. Mirco Straffi 54 punti utili, 2. Michele Rovatti 43 (su 59 totali), 3. Alessandro Zorra 35 (su 45 totali), 4. Alessandro Casella 28 (34), 5. Niki Buhler 21 (su 30 totali) 6. Claudio Gubertini 21, 6., 7. Marcello Nicoli 16, 8. Dimitri Tomasso 15, 9. Marco Leonardi 11, 10. Fabio Zanotti, Nicola Sartor e Mattia Casazza 6, 13. Williams Zanotto e Fabio Battisti 5, 15. Giuseppe Gazzetti 3, 16. Lorenzo Ancillotti 1.

I PREMI (da IRC e Pirelli): 1. Mirco Straffi 20.000 € e 20 pneumatici Pirelli P Zero RK da 16”; 2. Michele Rovatti 10.000 € e 10 pneumatici Pirelli P Zero RK da 16”; 3. Alessandro Zorra 8.000 € e 8 pneumatici Pirelli P Zero RK da 16”; 4. Alessandro Casella 5.000 € e 2 pneumatici Pirelli P Zero RK da 16”; 5. Niki Buhler 2.000 €.

FONTE: UFFICIO STAMPA PEUGEOT COMPETITION RALLY CUP PRO

  • Letto 158 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK