Condividi su Facebook | | |

Tridente Publi Sport Racing a Salsomaggiore

COMUNICATO STAMPA

La scuderia reggiana porterà sulle strade parmensi tre equipaggi: Fontani-Spiga (Renault Clio – foto Massimo Carpeggiani) cercheranno di bissare il successo di classe A7 colto lo scorso anno, Valdesalici-Gilioli (Rover 214) punteranno al primo hurrà di classe RS1.4 Plus dopo i due argenti delle passate edizioni, mentre in classe N3 si registrerà l’esordio assoluto del parmense Massimiliano Canu, navigato sulla Renault Clio biancorossa dal lucchese Giuseppe Bernardi.

Saranno tre gli equipaggi schierati da Publi Sport Racing al 3° rally di Salsomaggiore, in programma sulle stradi termali tra sabato e domenica prossimi (246 i chilometri di gara, 50 quelli cronometrati suddivisi nelle sette prove speciali in calendario) quale prima prova della Coppa Rally di Zona. Tre equipaggi con esperienze diverse ma con la medesima ambizione di ben figurare e regalare ai colori biancorossi nuove soddisfazioni dopo quelle raccolte in occasione della prima uscita stagionale, al rally del Casentino d’inizio luglio.

Il veterano reggiano Aldo Fontani ed il navigatore lariano Alberto Spiga torneranno al volante a distanza di quasi dieci mesi dalla bella e sfortunata prova di Como con l’intento di replicare il brillante successo di classe A7 colto nella passata edizione del rally parmense. Fontani-Spiga correranno come sempre sulla Renault Clio con la quale hanno mietuto svariati successi nelle ultime stagioni. A Salsomaggiore, dodici mesi fa, i due disputarono una prova gagliarda che li issò in un’ottima posizione nella classifica assoluta. Ora, i due dovranno fare i conti con la lunga inattività, ma è certo che l’esperto equipaggio saprà farsi valere sin dai primi metri di gara.

Ambizioni di alta classifica anche Giuseppe Valdesalici e Stefania Gilioli. I due di Castelnovo Monti ritroveranno la Rover 214 preparata in Publi Sport Racing che li ha visti protagonisti d’innumerevoli prove di alto livello in classe RS1.4 Plus. A Salsomaggiore, in particolare, l’equipaggio reggiano si era distinto nelle due passate edizioni del rally chiudendo sul secondo gradino del podio di classe; chiaro che, ora, Valdesalici-Gilioli vorranno dare l’assalto alla medaglia d’oro tra vetture 1.4 della Racing Start ‘Plus’.

A Salsomaggiore, Publi Sport Racing porterà in gara anche un debuttante: si tratta del 42enne di Sissa Massimiliano Canu, il quale vivrà la prima esperienza rallystica a bordo di una delle veloci Renault Clio curata dalle sapienti mani dei tecnici reggiani. Per consentire a Canu di affrontare quest’esordio nelle condizioni migliori, Publi Sport Racing ha voluto affiancare al parmense il lucchese Giuseppe Bernardi, un’autentica istituzione nel panorama dei navigatori italiani. Per Canu e Bernardi, l’imperativo sarà vedere la bandiera a scacchi, per consentire al neo pilota di accumulare preziosa esperienza.

FONTE: UFFICIO STAMPA PUBLI SPORT RACING

  • Letto 154 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK