Condividi su Facebook | | |

Tosi-Del Barba scampano alla selezione del Piancavallo con un buon 6° posto

COMUNICATO STAMPA

L’equipaggio della Movisport (foto Mario Leonelli) pur con una gara sofferta, ha saputo rimanere nell’attico della classifica provvisoria, finendo il rally friulano in sesta posizione, con la Skoda Fabia R5 della Gima Autosport.

Gianluca Tosi e Alessandro Del Barba, missione compiuta. Pur con molta fatica. Si sintetizza in queste poche parole, l’esito del 33° Rally di Piancavallo, lo scorso fine settimana in provincia di Pordenone, seconda prova del Campionato IRCup.

Dopo l’esaltante terzo posto ottenuto davanti al pubblico amico Rally Appennino Reggiano, la coppia reggiana della Movisport era chiamata ad una conferma “da podio”, a bordo della Skoda Fabia R5 della Gima Autosport, e se da una parte la “missione è stata compiuta”, riuscendo a rimanere al terzo posto in classifica provvisoria di campionato, dall’altra, il sesto posto finale ha lasciato l’amaro in bocca.

Le condizioni meteorologiche che non hanno certo aiutato il debutto nella gara pordenonese di Tosi e Del Barba hanno vincolato certamente il risultato finale, ma dall’altra vi sono state difficoltà di ordine tecnico alla Fabia R5, che non hanno certamente aiutato la ricerca della performance velocistica. In particolare, i reggiani hanno sofferto sulla prova speciale di avvio per il mancato funzionamento del tergicristrallo sotto l’acqua, poi sulla quarta sono stati attardati da una “toccata” posteriore che ha poi consigliato cautela per il prosieguo della prima giornata, per poi finire con una crisi di freni, nonostante la quale hanno saputo rimanere in scia dei migliori per trarre il massimo della soddisfazione in termini ci campionato

"Una gara durissima - commenta Tosi – sia per il tempo inclemente che per i problemi che abbiamo avuto. Ma come prima esperienza a Piancavallo dico comunque che va bene. Posti bellissimi, prove speciali davvero molto tecniche, purtroppo non conoscendo le strade e le loro caratteristiche, poi anche per qualche problemino tecnico non abbiamo potuto esprimerci come volevamo, ma diciamo che siamo passati “indenni” da una battaglia davvero dura ed ora guardiamo alla prossima del “Taro” con fiducia, ovviamente per tornare a dir bene la nostra e consolidarci sul podio del Campionato".

FONTE: UFFICIO STAMPA TOSI-DEL BARBA

  • Letto 184 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK