Condividi su Facebook | | |

Targa Florio amaro per 'Zippo' Zivian

COMUNICATO STAMPA

Finisce a soli 500 metri dal traguardo la splendida gara di Zippo e Nicola Arena al Targa Florio 2019. La terza prova del Campionato Italiano si è svolta in due tappe veramente tirate, senza un attimo di respiro, con ben 12 prove speciali in sequenza una dietro l’altra. Il rally è stato dominato dall’idolo locale Toto Riolo che ha lasciato solo le briciole alla concorrenza, bravissimo Zippo a restare in scia ma senza forzare, in quanto le strade siciliane sono molto insidiose visto la particolarità dell’asfalto molto scivoloso e totalmente nuove al driver Valenzano. Infatti il pilota dell’Audi Quattro Historic Rally Team ha sempre chiuso alle spalle del driver siciliano contenendo gli attacchi degli altri avversari.

Purtroppo nel corso del secondo giro del sabato, nell’affrontare una staccata su un tratto sconnesso, il cambio si è bloccato in terza marcia costringendo Zippo e Arena ad un finale di contenimento, riuscendo nell’impresa sino all’ultima prova dove sull’Audi URQuattro ha definitivamente ceduto la frizione.
“Un vero peccato, abbiamo affrontato questa trasferta molto confidenti e lavorando moltissimo sia sul percorso sia sulla messa punto dell’auto, purtroppo un inconveniente al cambio sulla Ps11 ha causato un danno grave che speravo di riuscire a contenere, ci eravamo quasi riusciti in quanto le successive due PS erano in discesa e abbiamo cercato di affrontarle solo con la terza cercando di risparmiare la frizione, invece poi nel corso dell’ultima insidiosa prova tra i vicoli stretti di Collesano era impossibile non sollecitare la frizione avendo solo la terza marcia, la quale ci ha mollato senza appello, un vero peccato per un risultato che eravamo riusciti a conquistare con grande fatica…”

Ora non resta che concentrarsi sulle prossime gare, a partire dal Rally de Asturias in Spagna, 3’ prova del Campionato Europeo e subito la settimana successiva il Rally Campagnolo a Vicenza, valido per il Campionato Italiano e che Zippo ha già vinto nel 2013, la migliore occasione per cercare rifarsi immediatamente. “Partiremo pancia a terra perché vogliamo rifarci subito, il Rally de Asturias è una gara totalmente nuova dove cercheremo di raccogliere punti per il Campionato Europeo e subito dopo la gara vicentina con strade a me molto congeniali, non ci resta che aspettare e vedere…”

FONTE: UFFICIO STAMPA AUDI QUATTRO HISTORIC RALLY TEAM

  • Letto 99 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK