Condividi su Facebook | | |

Scuderia San Marino regina del Rally Show con Vagnini-Zanchetta

COMUNICATO STAMPA

Un Titano bello a metà per i nostri portacolori. Cominciamo dalle note liete con il podio raggiunto da due nostri equipaggi. In seconda posizione alle spalle del dominatore Marchioro, chiudono Marco Fantini e Lorenzo Ercolani sulla Suzuki Swift S1600 (1° di classe e di gruppo), mentre il terzo gradino del podio se lo porta a casa il sempre spettacolare Davide Cesarini con Mirco Gabrielli sulla splendida Ford Escort RS1600 (1° tra le storiche).

Abbiamo sentito Davide e Mirco a gara conclusa: “fin dall’inizio siamo stati tra i primi quattro, gara oltre alle aspettative considerando che Davide non correva più su terra da un annetto. È stato un bel rientro, ci siamo divertiti e speriamo di continuare così nella stagione.”
Quarto assoluto si classifica Stefano Spadoni alle note di Bartolini Sergio alla guida della Mitsubishi Lancer Evo (1° di classe N4)
Tra gli altri equipaggi che han visto il traguardo finale, troviamo Massimo e Mirko Zanotti su Opel Kadett GT/E (2° tra le storiche) che chiudono la loro gara in quinta piazza, chiude in nona posizione invece Stefano Pellegrini e Cristina De Luigi con Lancia Delta (1° di classe A8).

Purtroppo diversi i ritiri, out per un incidente il "Pelli" Bruno Pelliccioni navigato dal suo fido Marco Cavalli con la Escort MKII ed il "Lupo" Giuliano Calzolari che voleva usare questa gara in ottica Finlandia storico. Da segnalare anche i ritiri di Giuseppe Macina e Francesco Bartolini (BMW M3E36), Matteo Pelliccioni e Livio Ceci (BMW 318Is), Corrado Costa e Domenico Mularoni (Opel Corsa) e Manuel Manzi e Fabio De Luca (VW Golf GTi).

Show doveva essere e show è stato in una calda serata estiva si è disputata l'edizione numero cinque del San Marino Rally Show. Partito con il ruolo di favorito alla vittoria finale Jader Vagnini con Giulia Zanchetta su Ford Fiesta RS WRC, pronostico rispettato a pieno con vittoria centrata (foto), la prima in carriera per la navigatrice veneta. Ecco le parole del driver sammarinese: “siamo davvero contenti perché la macchina è arrivata soltanto sabato mattina e sono riuscito solo a provare due partenze (essendo una procedura diversa da quella usata lo scorso anno), siamo partiti cauti sulla prima prova evitando errori per poi arrivare al terzo passaggio in notturna dove ho abbassato i tempi a confronto della giornaliera. Grande soddisfazione personale ma anche per il Team HK Racing che ci ha dotati di una vettura eccezionale. Ultimo ma non meno importante ringraziamento va alla mia naviga Giulia che è stata davvero brava ottenendo assieme la sua prima assoluta”.

Completa la festa il terzo posto di Stefano Magnani e Alessandro Biordi su Peugeot 208 T16 (R5). Quinta piazza per Simone Felici e Alessia Muffolini al via con la Renault Clio R3 (1° di classe), sesta piazza per il rientrante Fabio Marchetti con Marco Baldani su Renault Clio Williams (1° di classe A7). Ottima la prestazione di Michele Giulianelli con Anna Tonini che chiudono in settima posizione su Peugeot 106 (1° di classe E6), vittoria di classe S3 e ottava piazza per Maicol Lanci e Elisa De Silvestri.

Nona piazza per Marco Marchetti con Fabio Graffietti (Renault Clio), mentre occupa l'undicesima posizione Domenico Bombara e Davide Rizzo su Seat Ibiza. Quattordicesima posizione per Antonio Santini e Elisa Capacci, mentre chiude sedicesimo Valeriano Vagnini con Massimo Marchetti sulla bellissima Mercedes Benz 190 (2° di A8). Primo di N3 vediamo Zangoli Alvaro e 15° assoluto.

Ottima la prestazione delle due lady Fabiola Sarti con alle note la debuttante Elisa Zanotti, che grazie alla sua passione è stata davvero bravissima, chiudono diciannovesime assolute e terze di classe R2B. Stessa classe per la neo-naviga Tonelli Federica del C2 guidato da Monti Alessandro 10° assoluti e 1° di R2B. Completano la classifica dei nostri portacolori Francesco Stacchini (alla sua prima gara) e Ilaria Parrini su Peugeot 106 posizionandosi ventunesimo e secondi di S2. Bollini Gabriele con alle note Francini Maria Giovanna si classificano ventiquattresimi con la Fiat 131 Abarth Mirafiori.

Da segnalare purtroppo anche i ritiri di Marcello Colombini e Marco Selva (BMW M3), Marco Bollini (BMW M3E30) e Nicolas Pancotti (Renault Clio), Giacomo Colombari (A6 con Citroen C2), Mularoni Leo (Renault Clio RS).

FONTE: SCUDERIA SAN MARINO

  • Letto 397 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK