Condividi su Facebook | | |

Scuderia San Marino ok a tutte le latitudini

COMUNICATO STAMPA

Ritorno in gara positivo per il nostro portacolori Massimo Bizzocchi con Giuseppe Testa alla 102° Targa Florio. L'equipaggio che rientrava nel CIR, dopo l'assenza al Sanremo, chiude le sue fatiche con una positiva nona piazza, conquistata al termine di una gara durissima, caratterizzata da un meteo variabile e da forti ritardi.

Ecco le parole del navigatore Massimo Bizzocchi: “siamo contenti per la prestazione al Targa Florio, gara già di suo estremamente difficile per l’asfalto atipico, poi le condizioni meteo altamente instabili l’hanno complicato ancora più. Cosa principale abbiamo portato punti importanti in casa Ford in ottica costruttori primeggiando tra gli Under. Eravamo con un team nuovo e abbiamo cercato di adattarci subito alla macchina e siamo soddisfatti di aver fatto segnare anche dei bei tempi. Purtroppo sull'ultimo giro di prove, un'informazione sbagliata sul meteo e di seguito una scelta errata di gomme ci ha fatto precipitare dalla settima alla nona posizione. La trasferita tutto sommato è stata positiva. Ora siamo concentrati al Rally isola Elba a fine maggio, quarta gara di campionato italiano.”

Chiude con un secondo posto sul gradino del podio invece, al Rally Appennino Reggiano storico, l'altro nostro equipaggio portacolori in gara in questo weekend. Infatti Davide Cesarini con Mirco Gabrielli con la Ford Escort RS 1600 (foto Dino Benassi in esclusiva per Rallysmo.it), disputano una gara perfetta, che li permette di portare a casa un podio di assoluto prestigio, sentiamo il loro pensiero: “contenti della gara, è andata bene. Siamo partiti un po’ male la mattina perché avevamo dei problemi di assetto però è stato tutto un crescendo andando per il meglio, fino al risultato finale secondi assoluti, primi di raggruppamento, primi di classe. Le prove erano difficili abbiamo faticato un po’ all’inizio, sia per l’assetto sia perché abbiamo trovato le ps con un fondo misto asciutto“

FONTE: SCUDERIA SAN MARINO

  • Letto 61 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK