Condividi su Facebook | | |

Sandrolini-Adragna portano Best Racing Team ad un passo dal podio del Casentino Nazionale

COMUNICATO STAMPA

Un week end tutto da incorniciare quello appena trascorso per la scuderia Best Racing Team. Due prove importanti in cui gli equipaggi schierati hanno saputo distinguersi e salire sul gradino più alto del podio, andando ad arricchire una già ricca bacheca di trofei.

A cominciare dal duo Maurizio Sandrolini e Fabrizio Adragna (foto), coppia sportiva dal 2016, che sulle strade del Rally del Casentino è riuscita a dare battaglia agli oltre cento piloti in gara, di cui un cospicuo numero di stranieri. A bordo della Renault Clio S1600, battezzata e testata sull’asfalto aretino, la coppia ha saputo destreggiarsi con abilità nelle prove attorno alla cittadina di Bibbiena, fulcro della manifestazione organizzata dalla Scuderia Etruria. Il risultato è stato uno stupefacente quarto posto in assoluta e primo in classe S1600.

“Siamo assolutamente soddisfatti del risultato ottenuto.” Commentano i due emiliani “La gara era decisamente importante e pluri titolata. Era la prima volta che ci confrontavamo su queste strade e devo dire che la macchina è stata molto scattante e ha saputo tenere molto bene durante tutte le prove speciali.” Per la coppia questo 2018 è iniziato sotto i migliori auspici, a cominciare dalla gara di casa: il Rally dell’Appennino Reggiano, conclusosi con un quarto e tenacemente conquistato posto di classe. Per proseguire poi al Taro, immancabile appuntamento per i due, che hanno portato la Renault Clio sul secondo gradino del podio di classe.

Il successo in casa Best è proseguito anche nella giornata di domenica 8 luglio, dove al sesto Slalom dei Colli Euganei città d’Este, nelle tre prove speciali, ben due piloti si sono aggiudicati i gradini più alti. Nelle tre prove speciali lungo la SP62, che collega Este a Calaone, Roberto Campostrini a bordo della Peugeot 106 N1600 ha conquistato il primo posto nella classifica di classe e il ventesimo in assoluta. Per il pilota veronese si tratta dell’ennesimo buon risultato ottenuto nella stagione 2018 e del primo nell’ambito del Campionato Velocità in Salita.
Ottima anche la prestazione di Manuele Stella, new entry della scuderia di Viano e promessa del medesimo campionato. Per lui i Colli Euganei hanno rappresentato la terza sfida di stagipne, dopo la settima edizione dello Slalom Romagnano Azzago e la trentina Baitoni Bondone. Una sfida condotta tenacemente a caccia di punti per il campionato che ha portato lui e la sua Peugeot 106 N1600 a salire sul secondo gradino del podio in classe N1600 e al ventunesimo in assoluta.

Gli impegni BRT non si fermano qui. L’appuntamento per la prossima settimana sarà il prestigioso Roma Capitale, quinto appuntamento CIR e il ventottesimo Rally Città di Schio che vedrà schierati diversi equipaggi veronesi con i colori della scuderia.

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 363 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK