Condividi su Facebook | | |

Rusce regala ad X-Race Sport il successo a Salsomaggiore

COMUNICATO STAMPA

La X Rossa di nuovo nell’attico della classifica grazie ad una nuova performance arrivata dal pilota reggiano (foto Massimo Carpeggiani in esclusiva per Rallysmo.it), in gara test con le nuove gomme Michelin. Soddisfazioni anche con Cappi-Scorcioni, finiti in nona posizione dopo un avvio sfortunato.

Il mese di agosto, per X Race Sport, si è avviato con una vittoria, quella regalata da Antonio Rusce, stavolta affiancato da Roberto Mometti, che si è aggiudicato la seconda edizione del Rally di Salsomaggiore Terme, in provincia di Parma.

La gara termale, valida per la Coppa Rally di Zona 5 (Emilia Romagna, Marche e Repubblica di San Marino) si è corsa nel fine settimana appena trascorso ed il pilota reggiano, al volante della Skoda Fabia R5 della HK Racing, ha saputo interpretarla al meglio, peraltro anche correndo per la prima volta con pneumatici Michelin, un test decisamente probante che ha dato i suoi frutti migliori, in vista del rush finale del Campionato Italiano Rally. Il pilota di Rubiera ha conquistato la sua quarta vittoria assoluta in carriera e la gara di Salsomaggiore non è stata comunque una “passeggiata”, ha dovuto infatti impegnarsi a fondo per staccare l’amico-rivale Roberto Vellani, che ha finito con meno di dieci secondi di ritardo.

“Volevamo testare una nuova marca di pneumatici in vista dei prossimi appuntamenti del CIR e abbiamo così vissuto una giornata di esperimenti. Siamo felici di questo risultato; si poteva certamente fare di più ma non aveva senso rischiare inutilmente” ha dichiarato il driver reggiano all’arrivo.

Al via a Salsomaggiore Terme c’era anche un’altra coppia “firmata” X Race Sport, Marco Cappi e Marco Scorcioni, con una Peugeot 208 T16 R5. I due erano alla ricerca della prima soddisfazione stagionale dopo il ritiro, con la stessa vettura, al recente “R.A.A.B.” e l’hanno trovata finendo la gara in nona posizione assoluta dopo un avvio decisamente in salita. L’aver adottato gomme inadatte nel primo giro di prove ed anche un testacoda li aveva fatti affondare in classifica, dopodichè è partita la scalata che li ha portati dentro la top ten con ampio merito.

FONTE: UFFICIO STAMPA X-RACE SPORT

  • Letto 128 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK