Condividi su Facebook | | |

Rusce al 2Valli per confermarsi vice re del Trofeo Asfalto

COMUNICATO STAMPA

La bandiera della “X rossa” di XRACE SPORT, nelle mani di Antonio Rusce e Sauro Farnocchia, sulla Ford Fiesta R5 EVO2, della GB Motors è pronta a sventolare all’ultima prova del tricolore rally, questo fine settimana, in occasione del XXXV Rally Due Valli di Verona.

Dopo aver conquistato un’esaltante vittoria al recente “Appennino Reggiano” (foto Dino Benassi), gara di casa per il driver, portano adesso la loro attenzione alla corsa tricolore, alla classifica del Trofeo Rally Asfalto, per la quale hanno il compito di consolidare il secondo posto dietro al già vincitore Campedelli, in lotta anche per il titolo assoluto piloti.

Rusce e Farnocchia sono saliti in seconda posizione in conseguenza all’ottima prova fornita a metà settembre al Rally di Roma Capitale, quindi l’obiettivo in terra scaligera sarà quello di consolidare “l’argento”, il che sarebbe il sigillo di una stagione altisonante.

“Siamo pronti ad affrontare l’ultimo impegno tricolore della stagione – commenta Rusce - carichi e motivati dopo la bella vittoria nella gara per me di casa a Reggio Emilia, ma dopo anche, credo, aver disputato un Campionato Italiano di alto livello. Considerando che siamo equipaggio rpivato e che corriamo togliendo tempo a lavoro e famiglia. Eravamo partiti per poter finire l’annata sopra il podio, ci stiamo riuscendo, manca un ultimo tassello, questo di Verona, che speriamo di poter confermare. La gara sarà dura, tanta concorrenza, strade belle toste e selettive e magari potremo incontrare anche qualche bizza del tempo. Ma non ci daremo mai per vinti, lotteremo sino all’ultimo metro di gara che chiudere al meglio questo 2017! ”.

Il Rally Due Valli si correrà su un percorso di 605 km. dei quali 178 saranno di prove speciali. Novità interessanti vi sono per quanto riguarda il percorso. Inedita la prova “Città di Verona” ospitata nella “Rally Due Valli Arena” che aprirà lo spettacolo venerdì 13 ottobre come prova uno contro uno e si ripeterà anche al termine della tappa del sabato come speciale “in linea” (un giro). Saranno nuove rispetto al 2016 anche le prove di “Ca’ del Diaolo”, allungata, la “Marcemigo” riproposta come nel 2015, la “San Mauro di Saline”, inedita seppur su strade già percorse dal Due Valli e la “Tregnago”, con passaggio dalla località Collina. A queste si aggiungono “Santissima Trinità”, “Roncà” e “San Francesco” con lo sviluppo del 2016. La gara prenderà ufficialmente il via con il passaggio in Piazza Bra venerdì 13 ottobre alle 18:30 e si concluderà sempre nella piazza simbolo di Verona domenica 15 ottobre alle 17.30.

FONTE: UFFICIO STAMPA X-RACE SPORT

  • Letto 287 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK