Condividi su Facebook | | |

Riscontri positivi per G.B. Motors al Val Merula

COMUNICATO STAMPA

Lo scopo era quello di tornare per rompere il ghiaccio e così è stato per Leo Maestrini che, alla settima edizione del Ronde Val Merula, rientrava in gara dopo circa otto mesi di inattività dovuta ad impegni professionali, per di più a bordo di una vettura completamente nuova per lui.

Al fine di velocizzare la ricerca degli automatismi e del feeling con la vettura, il forte pilota di Scarlino si è avvalso dell’esperienza di Sauro Farnocchia, sempre prodigo di consigli, che puntualmente Leo ha cercato di capitalizzare, come dimostrano i tempi ottenuti sulle quattro ripetizioni della P.S. Passo del Ginestro, costantemente abbassati tra un passaggio all’altro.

Al termine della gara, le parole di entusiasmo con cui Maestrini si è espresso nei confronti della vettura utilizzata, la Ford Fiesta R5 MKII che il G.B. Motors Team gli ha messo a disposizione, lasciano pochi dubbi rispetto al potenziale che egli stesso ha ammesso di aver sfruttato solo parzialmente, ma che non vede l’ora di poter ulteriormente approfondire perchè, come si sa bene…… l’appetito vien mangiando….

Dopo i quasi 45 km di gara, l’equipaggio tutto toscano ha chiuso all’8° posto assoluto, prestazione interessante ed assolutamente in linea con le aspettative, anche in considerazione degli aspetti di cui sopra. Attendiamo ora la definizione dei programmi per questo 2020 che Leo dovrebbe poter concretizzare nelle prossime settimane.

FONTE: TEAM G.B. MOTORS

  • Letto 51 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK