Condividi su Facebook | | |

Raceday 2018/19, tutti i campioni: festeggiano Vagnini e Bucci

COMUNICATO STAMPA

Grande finale per il Challenge Raceday Rally Terra undicesima edizione. Al Rally Liburna Terra assegnati i premi. Francesco Fanari e Silvio Stefanelli (Skoda Fabia R5) si sono aggiudicati la classifica assoluta del Raceday. Vincitori della gara per la seconda volta consecutiva Costenaro-Bardini, secondo gradino del podio per i francesi Consani- Salmon e terzi, primi tra i piloti Raceday e secondi nella classifica assoluta del Challenge, Marchioro-Dall’Olmo.

Una gara perfetta quella di Giacomo Costenaro e Justin Bardin che hanno fin dall’inizio preso le redini della gara e si sono aggiudicati per la seconda volta consecutiva la vittoria del Rally Liburna Terra, con la loro Skoda Fabia R5. Quattro prove vinte per il pilota vicentino, le rimanenti due sono state vinte dal duo francese Consani-Salmon (Ford Fiesta R5) che sono arrivati alla fine secondi assoluti a 23”5.

Terzo gradino del podio, e secondo posto assoluto Raceday, per il veneto Marchioro, navigato da Dall’Olmo su Skoda Fabia R5 con la quale hanno preso confidenza, anche se si sono dovuti difendere dagli attacchi di Versace-Caldart e Battistolli – Cazzaro entrambi su Skoda Fabia R5. Questi ultimi si sono classificati quarti assoluti al loro esordio su una vettura moderna (prima avevano sempre corso con auto storiche). Quinto assoluto Cobbe – Turco che stanno sempre più prendendo confidenza con la loro Skoda Fabia.

Fanari-Stefanelli (Skoda Fabia R5) in questa gara si stavano giocando la vittoria del Challenge Raceday Rally Terra e disputando una gara attenta hanno chiuso sesti assoluti, nonostante una foratura negli ultimi chilometri di gara, questa posizione è stata sufficiente per cogliere la vittoria assoluta del Raceday.
Settima piazza per Massimo e Giovanni Squarcialupi con la Ford Fiesta R5 in una gara di apprendistato davanti al deciso vincitore di Gruppo N Rigo-Angeli che con la Mitsubishi Lancer Evo IX ha colto l’ottava piazza davanti ai locali Feti-Fabbri su analoga vettura, ma di gruppo R. Chiudono i top ten i sammarinesi Vagnini-Baldazzi (foto) che si aggiudicano anche il titolo Raceday Due Ruote Motrici con l’usuale Renault Clio R3. Gli sloveni Peljhan-Car invece su Mitsubishi Lancer Evo IX hanno guadagnato l’undicesima piazza assoluta riuscendo così ad aggiudicarsi il proprio raggruppamento nel Raceday.

Il giovanissimo Oldrati si aggiudica l’Under 25 oltre che la numerosa classe R2B con la Peugeot 208 affiancato alle note da De Guio oltre che arrivare dodicesimo assoluto. Succi e Graffietti si aggiudicano il gruppo A con la spettacolare BMW M3. Sfortuna per Versace che lottava per il podio assoluto ma attardato da una foratura nell’ultima PS che lo ha pesantemente retrocesso. Tra le storiche nella prima edizione del Liburna Terra Storica dominio di Mauro Sipsz con accanto la navigatrice mondiale Fabrizia Pons con la sua ammiratissima Lancia Rally 037 che ha preceduto Pelliccioni-Cavalli su Ford Escort RS e terzo gradino per Falcone -Ometto con la Lancia Delta. Da rilevare la bella gara tra le storiche di settantasettenne Falchetti che con Mischi ha concluso con soddisfazione la Liburna con la usuale Alpine Renault A110.

Una gara apprezzata da tutti i partecipanti per le belle strade bianche scelte, soprattutto la PS Ulignano, con il suo percorso altamente tecnico.

Ringraziamento finale sul palco da parte degli organizzatori per l’ospitalità ricevuta dalla cittadinanza e dalla amministrazione sia di Volterra nella splendida cornice di Piazza dei Priori che di Peccioli dove è stato ospitato il funzionale e pratico Parco Assistenza. Come sempre importante per il Challenge Raceday Rally Terra l’appoggio di DHL, OMP, Pirelli, Repsol ed Enthusia e da seguire il Trofeo Peugeot Competition Raceday, i risultati finali possono essere trovati sul sito: http://www.peugeotcompetition.it/2019/classifica-raceday-terra.html

Ecco le classifiche finali del Challenge Raceday Rally Terra

CLASSIFICA ASSOLUTA
Fanari Francesco 57 1º ASSOLUTO RACEDAY
Marchioro Christian 54 2º ASSOLUTO PER DISCRIMINANTE PIU' PS VINTE
Smiderle Andrea 54 3º ASSOLUTO
Versace Tullio 46
Trevisani Jacopo 40
Peljhan Darko 34
Rigo Riccardo 29
De Luna Andrea 27
Squarcialupi Massimo 26
Cobbe Luciano 25
Vagnini Jader 21

RAGGRUPPAMENTO A (WRC+A8)
Smiderle Andrea 58 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Succi Andrea 38 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Bruschetta Alessandro 14 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO B (S2000+R4+R5)
Fanari Francesco 61 1º ASSOLUTO RACEDAY
Marchioro Christian 55 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Versace Tullio 48 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Trevisani Jacopo 42 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO C (N4)
Peljhan Darko 60 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Rigo Riccardo 58 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Pioner Maurizio 49 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO D (A7+S1600+R3C+R3T)
Vagnini Jader 64 1º ASSOLUTO 2RM
Tarantino Flavio 43 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Betti Samuele 42 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Gallinaro Marco 39 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO E (N3)
Bucci Andrea 64 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Rosini Davide 57 1º UNDER U23
Nannetti Filippo 40 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Nicolini Pio 36 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO F (A6+R2B)
Uliana Alessandro 60 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Galluzzi Roberto 55 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Battilani Fabio 54 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO G (N2)
Chiesura Mattia 62 1º DI RAGGRUPPAMENTO
La Ferla Alessandro 59 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Micheli Davide 48 3º DI RAGGRUPPAMENTO

RAGGRUPPAMENTO H (A0+A5)
Morgantini Fabrizio 57 1º DI RAGGRUPPAMENTO
Ruoso Giuliano 24 2º DI RAGGRUPPAMENTO
Selvestrel Davide 16 3º DI RAGGRUPPAMENTO

LE CLASSIFICHE COMPLETE SUL SITO: http://www.raceday.it/

FONTE: UFFICIO STAMPA RACEDAY

  • Letto 51 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK