Condividi su Facebook | | |

RAAB Historic 2019: un premio speciale alla miglior Opel al traguardo

COMUNICATO STAMPA

Per festeggiare i 120 anni del celebre marchio tedesco, un’icona dei rallies, il primo esemplare all’arrivo sarà premiato con una macchina da caffè “Caffitaly”, partner dell’evento.

E’ pronto un premio particolare, al 43° Rally R.A.A.B Historic, in programma a Castiglione dei Pepoli (Bologna), il 26 e 27 luglio. Un premio che vuole dare un tributo ad un marchio che ha contribuito a fare la storia dei rallies: Opel (nella foto di Dino Benassi in esclusiva per Rallysmo.it, la Kadett di Grossi-Giannini al recente Appennino Reggiano). Proprio quest’anno la Casa di Rüsselsheim compie 120 anni: 1899-2019, oltre un secolo di vita, una lunga storia cominciata dalla mitica Patentmotorwagen “System Lutzmann” del 1899 sino ad oggi, un percorso nel quale sono stati prodotti modelli all’avanguardia. Modelli che poi hanno caratterizzato anche le competizioni sia in circuito che su strada, macchine diventate nel tempo delle vere e proprie icone che hanno ispirato generazioni di piloti in tutto il Mondo.

Proprio per celebrare Opel che nei rallies ha prodotto modelli iconici, rimasti nella mente e nel cuore di tutti gli appassionati di motorsport, EventStyle ha deciso che una gara “iconica” anch’essa come il Rally Alto Appennino Bolognese dovesse dare il proprio riconoscimento. Un riconoscimento che verrà consegnato all’equipaggio della prima Opel in classifica del Rally, il quale consiste in una macchina da caffè del prestigioso marchio CAFFITALY (partner dell’evento), tra i maggiori player internazionali nel settore del mercato del caffè porzionato, ideatore di un sistema combinato macchina-capsula coperto da brevetti internazionali.

Il meglio della tecnologia, applicata per ottenere il meglio dal caffè, che premia il meglio delle vetture da corsa, in un incontro davvero esclusivo, con lo scenario di un appuntamento rallistico unico, carico di tradizione come il R.A.A.B.

FONTE: UFFICIO STAMPA RAAB HISTORIC

  • Letto 240 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK