Condividi su Facebook | | |

Publi Sport Racing onora la partecipazione all’AciSport Rally Cup Italia

COMUNICATO STAMPA

Il team reggiano conquista al rally Trofeo Aci Como un piazzamento nelle retrovie della classe N3 con Davide Cagni e Stefano Costi (foto Magnano).

Quel ramo del lago di Como… si rivela indigesto a Publi Sport Racing. Va in archivio con un risultato un po’ al di sotto delle aspettative, la partecipazione del team di Carpineti al rally Trofeo Aci Como, valido per l’assegnazione dell’AciSport Rally Cup Italia, in pratica la finale in prova unica della Coppa Italia rallystica.

Sulle strade lariane, la Renault Clio schierata per il pilota di Montecchio Emilia Davide Cagni ed il navigatore carpinetano Stefano Costi non riesce mai a graffiare, viaggiando sempre nelle posizioni di retrovia della classe N3; a penalizzare l’equipaggio, un’iniziale scelta non felicissima di pneumatici e, soprattutto, la difficoltà del pilota a riadattarsi alla guida su asfalto (da alcune stagioni, Cagni corre esclusivamente sulla terra) ed alle viscide strade comasche. Ne esce così un nono posto di classe N3 e nel trofeo Corri con Clio che decisamente non riflettono le aspettative della vigilia di squadra ed equipaggio. Per contro, Publi Sport Racing lascia Como con la soddisfazione di aver raccolto dati importanti per lo sviluppo della propria vettura, rivelatasi come sempre assolutamente affidabile.

Publi Sport Racing tornerà in azione il prossimo fine settimana, disputando il Rally Day di Pomarance, nel Pisano, con due Renault Clio (classe N3) affidate ai modenesi Pier Verbilli ed Andrea Albertini ed ai reggiani Mauro Ibatici e Manuel Rinaldi.

FONTE: UFFICIO STAMPA PUBLI SPORT RACING

  • Letto 79 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK