Condividi su Facebook | | |

Morale alle stelle per Rusce (X-Race Sport) dopo i piazzamenti capitolini

COMUNICATO STAMPA

Iniziata con una doppia soddisfazione, l’avventura tricolore di X Race Sport con una prestazione di alto livello da parte di Antonio Rusce e Sauro Farnocchia, con la Citroen C3 R5 del Team FPF Sport, gommata Pirelli.

La prima tappa del Campionato Italiano Rally 2020, e con esso il primo round della serie “asfalto” (C.I.R.A.), è partita dall’affascinante Rally di Roma Capitale, nel fine settimana appena passato, anche prima prova del Campionato Europeo, un doppio impegno sotto i riflettori internazionali, nel quale Rusce e Farnocchia (foto AciSport) hanno conquistato i loro primi punti in ottica tricolore.

Il regolamento prevedeva che le due giornate di gara a Roma fossero definite come due gare separate cosicchè Rusce ha terminato la prima porzione del rally in terza posizione (2° nel C.I.R.A.) e la seconda in settima (4° nel C.I.R.A.).

Una prima giornata di livello, per Rusce e Farnocchia pur con tutte le difficoltà del caso, quelle di un percorso molto veloce e tecnico, sul quale si doveva adattare al meglio il set-up della vettura ed una giornata conclusiva che ha chiuso il classico cerchio di una prestazione da incorniciare guardando soprattutto a trovare il miglior feeling con la C3 R5 ed anche evitando rischi inutili, facendo partire così al meglio la nuova “campagna” tricolore del pilota di Rubiera. Che adesso è quarto nella generale (14 punti) e terzo nella classifica “Asfalto” (con 20 punti, dietro a Michelini e Re).

Il commento di Antonio: “Il Rally Roma Capitale è una gara che mi piace tantissimo, Quest’anno il campionato è colmo di avversari agguerriti, ma la stagione è appena iniziata e l’esperienza mi ha insegnato che a “tenere duro” porta risultati e soddisfazioni. Riguardo il binomio vettura-team sono contentissimo della scelta fatta; stiamo ancora cercando il perfetto feeling con la C3 R5 e dopo i risultati a Roma il morale e la voglia di migliorarsi sono alle stelle. Abbiamo fatto test pre-gara oltre al Casentino per adattare la macchina e il mio stile di guida al tracciato, un ottimo lavoro ma non bisogna mai smettere di lavorare e aggiornarsi. Per il futuro abbiamo in programma il Rally Salsomaggiore Terme, per prepararci al meglio per il Rally del Ciocco e Valle del Serchio”

FONTE: UFFICIO STAMPA X-RACE SPORT

  • Letto 62 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK