Condividi su Facebook | | |

Il rally Due Valli snodo stagionale per Guglielmini-Giorgio (Maranello Corse)

COMUNICATO STAMPA

Il pilota modenese ed il navigatore spezzino (Peugeot 208 classe R2B – MM Motorsport) verso il penultimo appuntamento del Trofeo Peugeot Competition Rally Cup Top: sugli asfalti veronesi, teatro anche della gara valida per il Campionato Italiano Rally, serve almeno un piazzamento a podio per tenere vivo il sogno di conquistare il titolo del principale trofeo della casa del Leone.

Due Valli dalle sembianze dell’ultima spiaggia. È così che le due valli veronesi che danno il nome al celeberrimo rally scaligero, penultima prova del Campionato Italiano Rally in programma il prossimo fine settimana, si accingono ad accogliere Giacomo Guglielmini e Simone Giorgio. Per l’equipaggio di Maranello Corse, infatti, il rally Due Valli costituisce il crocevia stagionale: il 28enne di Montefiorino ed il suo coequipier ligure, infatti, prenderanno il via della gara veneta dalla seconda posizione del trofeo Peugeot Competition Rally Cup Top, con sei lunghezze da recuperare dal battistrada e dovranno assolutamente chiudere almeno tra i migliori tre trofeisti – se non proprio tornare sul gradino più alto del podio – per restare nel vivo della corsa al titolo del trofeo di riferimento di casa Peugeot e giocarsi il tutto per tutto a fine novembre, in Toscana.

L’impresa è senz’altro nelle corde di Guglielmini, come ci ricorda la schiacciante vittoria conseguita al Roma Capitale dello scorso luglio (la foto di Leonardo D’Angelo si riferisce a questa circostanza), ma il film del trofeo Rally Cup Top 2019, sviluppatosi all’insegna dell’equilibrio e dei continui colpi di scena, suggerisce di dare nulla per scontato. In altre parole, i due a bordo della Peugeot 208 preparata dal team lucchese MM Motorsport dovranno fare tutto alla perfezione per tenersi alle spalle gli scatenati avversari. Concetto, questo, ben scolpito anche nella mente di Giacomo Guglielmini: “Al Due Valli sarà proibito sbagliare – attacca risoluto il talentuoso alfiere di Maranello Corse – e, per costruire una gara d’alto livello, il primo passo sarà prepararla al meglio. La prima parte del lavoro direi che è completata, ora dobbiamo fare ricognizioni molto accurate ed affinare la vettura nello shake-down pre-gara. Rispetto alle altre gare stagionali, a Verona avrò il piccolo vantaggio di aver già corso questo rally sei anni fa; da allora, la corsa ha decisamente cambiato percorso, per cui so che dovrò comunque scoprire le prove come se fosse la prima volta che corro ma, per lo meno, ho un’idea della conformazione delle strade e della tipologia dell’asfalto. Questo ci permetterà di partire da una base di assetto ben definita, da affinare eventualmente nel corso della competizione a seconda delle condizioni meteo e dello sviluppo della corsa”.

A Verona il clima sarà da ‘tutti contro tutti’, tensione e pressione aleggeranno negli abitacoli dei protagonisti della Rally Cup Top. Guglielmini, però, la vede diversamente: “La pressione, se così vogliamo chiamarla, avrà connotazioni positive, per me. Conoscendomi, so che si tradurrà in forte determinazione. Insomma, il morale è alto, non vedo l’ora di tornare al volante e di correre su strade delle quali serbo un ottimo ricordo. L’approccio tattico lo definiremo al momento: adesso sarebbe facile dire che faremo la corsa su leader del trofeo, ma in realtà sappiamo bene che un po’ tutti i nostri rivali sono molto veloci e diversi di loro, come me, possono ancora puntare al bottino pieno a patto di fare bene al Due Valli. Ergo, ci concentreremo sulla nostra gara e su tutto quanto serve per riuscire ad essere competitivi senza commettere errori”.

Il rally Due Valli scatterà alle 13.01 di venerdì 11 ottobre per concludersi alle 19 del giorno seguente, dopo 510 chilometri di gara, 155 dei quali cronometrati (11 le prove speciali previste).

FONTE: UFFICIO STAMPA MARANELLO CORSE

  • Letto 182 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK