Condividi su Facebook | | |

I fratelli Perna (Maranello Corse) sfiorano il podio di classe a Valdinievole

COMUNICATO STAMPA

Giuseppe e Michele Perna portano la Peugeot 208 di MM Motorsport (foto Michele Puccioni) al quarto posto di R2B nel rally pistoiese al termine di una gara piuttosto incisiva.

Si ferma ai piedi del podio di classe R2B la bella (e un po’ sfortunata) prova dei fratelli lucchesi Giuseppe e Michele Perna al rally della Valdinievole: i due, in gara con una Peugeot 208 preparata dal team di Porcari MM Motorsport, vivacizzano la corsa pistoiese veleggiando con buona continuità nelle posizioni nobili della classe di appartenenza, ma si lasciano sfuggire il bronzo a causa di un paio di episodi sfortunati nelle fasi centrali del rally.

Nonostante condizioni meteo a tratti proibitive – tali da costringere la direzione a gara a sospendere la prova di sabato pomeriggio; ai concorrenti della R2B è stato quindi assegnato un tempo imposto uguale per tutti -, Giuseppe e Michele Perna non si lasciano intimidire e danno vita ad una prova volitiva e grintosa, che li mantiene saldamente tra i migliori tre di classe, pienamente in linea con le speranze della vigilia.

Il sogno di un epilogo sul podio di classe svanisce a due terzi di gara, quando la Peugeot 208 lucchese incappa in un paio di fuori programma che le fa perdere una corposa manciata di secondi: quanto basta per perdere contatto con l’equipaggio che eredita la terza posizione di classe. A questo punto, i fratelli Perna riprendono a marciare al loro passo rosicchiando parte del divario dalla zona-podio, ma non abbastanza per riprendersi medaglia di bronzo tenuta in pugno per buona parte della competizione. Il quarto posto finale è un bicchiere… pieno a tre quarti e dal sapore un po’ amaro: i portacolori di Maranello Corse possono rallegrarsi per i tempi sfoderati sulle viscide strade della Valdinievole e per le buonissime scelte tecniche effettuate insieme ai tecnici di MM Motorsport ma la cosiddetta medaglia di legno costituisce per forza di cose una ricompensa non del tutto appagante

FONTE: UFFICIO STAMPA MARANELLO CORSE

  • Letto 187 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK