Condividi su Facebook | | |

G.B. Motors ok al Targa Florio ed all'Appennino Reggiano

COMUNICATO STAMPA

E’ stato un week end di gare estremamente interessante quello appena trascorso dal G.B. Motors Racing Team; tutte e due le Ford Fiesta R5 Evo 2 sono state infatti protagoniste nelle gare a cui hanno preso parte con gli equipaggi Rusce – Farnocchia, impegnati alla 102° edizione della Targa Florio, e Zanni – Mucci, particolarmente competitivi sulle strade dell’Appennino Reggiano.

Il fine settimana ha preso il via con un Rusce ben determinato a riscattare un Sanremo non proprio positivo, che si è però ben presto trovato a fare i conti con una delle edizioni metereologicamente più difficili da interpretare nella storia della mitica “Cursa”. Il meteo l’ha fatta veramente da padrone, alternando situazioni di pioggia intensa a prove quasi asciutte, dove la scelta degli pneumatici effettuata nei parchi assistenza ha spesso determinato il vincitore della Prova Speciale. Ed proprio grazie ad una azzeccata scelta dei performanti pneumatici Pirelli che l’equipaggio di G.B.Motors, griffato XRace, ha colto ben due primi posti assoluti in altrettante P.S., la Pollina 2 e la Bergi 3, consentendo al forte pilota reggiano di conquistare i suoi primi “scratch” nel Campionato Italiano Rally.

Purtroppo, anche in terra sicula la sfortuna ha voluto fare la sua apparizione: e l’appuntamento beffardo si è consumato sull’ultima P.S., la Cefalù 3 dove a circa quattocento metri dall’arrivo, il duo tosco reggiano è incappato in un’innocua uscita di strada che, pur facendo perdere solamente una ventina di secondi, ha causato la perdita della sesta posizione assoluta fino a quel momento. Alla fine il pur ottimo ottavo posto assoluto, lascia un po' l’amaro in bocca viste le ottime prestazioni ottenute in questa difficilissima edizione della Targa, ma permette di guardare con rinnovata fiducia al prossimo appuntamento di fine maggio, quando si ritornerà a calcare le mitiche stradine del Rally dell’Elba.

Altrettanto soddisfacente è stata la trasferta nelle vicine terre reggiane dove con l’equipaggio Zanni – Mucci, G.B.Motors (foto Dino Benassi in esclusiva per Rallysno.it) ha rischiato di ripetere la vittoria dello scorso anno. Una gara che il pilota di Formigine ha iniziato cautamente, facendo segnare il nono tempo assoluto sulla prima P.S., ma che lo ha visto rendersi protagonista di un crescendo strepitoso, fino ad arrivare alla vittoria della sesta Prova Speciale, al termine della quale riusciva ad issarsi al secondo posto assoluto con un distacco dai primi, i forti Razzini – Marcomini, di circa una ventina di secondi.

Purtroppo anche in questo caso, in seguito ad una sbavatura avvenuta nel finale, il duo sassolese ha purtroppo ceduto la piazza d’onore ai modenesi Gatti – Mori, che li hanno preceduti sul finale con un vantaggio di poco superiore ai cinque secondi. Grande soddisfazione trapelava dalle parole di Zanni che a fine gara si dichiarava estremamente fiero del risultato ottenuto, anche grazie all’ottimo lavoro dei ragazzi del Team.

Il prossimo appuntamento che li vedrà impegnati, sarà al Rally Internazionale del Taro, in programma dal 9 al 10 giugno e valida quale seconda tappa dell’I.R.C..

FONTE: TEAM G.B. MOTORS

  • Letto 119 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK