Condividi su Facebook | | |

Delusione G.B. Motors al Nido dell'Aquila

COMUNICATO STAMPA

Un fine settimana a dir poco “impolverato” quello che ha caratterizzato le prestazioni del team di Formigine che pur vedendo entrambe le vetture al traguardo non può dirsi soddisfatto di quanto raccolto.

Il primo ad essere deluso è sicuramente Simone Campedelli che, navigato dall’inseparabile Tania Canton, ha dovuto fare i conti dapprima con un problema meccanico che ne ha ridotto le prestazioni sulla terza e quarta prova speciale, trovandosi ad accumulare oltre cinque minuti di ritardo, per poi subire anche una foratura nel corso della quinta. A parziale consolazione, la vittoria ottenuta sull’ultima Prova Speciale, ottenuta peraltro con tre pneumatici di un tipo ed il quarto (la ruota di scorta) diverso, a riprova di quella che sarebbe potuta essere la competitività del pacchetto equipaggio-vettura, visti i quasi tre secondi rifilati al francese Consani, in quel momento al primo posto assoluto ed in lotta con il mai domo Paolo Andreucci per la vittoria finale.

Anche la gara del secondo alfiere G.B. Motors in terra umbra ha vissuto non poche vicissitudini: Massimo Squarcialupi, in coppia con il fratello Giovanni alle note (foto Acisport), hanno dovuto confrontarsi con qualche errore di troppo, non riuscendo a capitalizzare i sensibili miglioramenti che nel corso della stagione lo hanno visto primeggiare tra i “rookies” terraioli. Alla fine la classifica li ha visti chiudere all’11° posto assoluto, un risultato che permette loro di scavalcare in classifica generale i due più diretti avversari, Hoebling e Ceccoli, issandosi al quinto posto assoluto. Un risultato da difendere con i denti anche in occasione dell’ultimo appuntamento del campionato, sulle bellissime ed altrettanto insidiose prove speciali del Tuscan, che si svolgera dal 22 al 24 novembre prossimi.

FONTE: TEAM G.B. MOTORS

  • Letto 79 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK