Condividi su Facebook | | |

CIR Storiche, Sanremo: Bossalini-Ratnayake che sfortuna! Da primi a ottavi per una foratura

COMUNICATO STAMPA

Con un finale a sorpresa, Lucio Da Zanche e Daniele De Luis, su Porsche 911 SC, vincono il 33° Rally Sanremo Storico, seconda tappa del Campionato Italiano Rally Storici 2018 in scena sulla strade della Riviera dei Fiori. La sorpresa, che nulla toglie alla bella prestazione dell’equipaggio valtellinese che sale sul gradino più alto del podio di Sanremo dopo aver siglato cinque delle undici prove in programma, tre nella prima giornata di gara e due nella seconda, è nella foratura in cui è incappato Elia Bossalini mentre, al volante della sua Porsche 911 SCRS condivisa con Harshana Ratnayake (foto), correva gli oltre 25 chilometri della “Testico – San Bartolomeo”. Il pilota piacentino, balzato al comando della classifica alla fine della prima giornata di gara dopo aver piazzato il miglior tempo della sesta prova e che in testa aveva proseguito fino alla fine della nona speciale, lascia per strada, insieme alla gomma forata, oltre nove minuti e il sogno di una vittoria che sembrava a porta di mano trasformatosi, con un brusco risveglio, in un ottavo posto finale. Fuori dai giochi Bossalini, sul secondo gradino del podio salgono Luigi e'Lucky' Battistolli e Fabrizia Pons. Il pilota vicentino, partito con un terzo tempo dopo la speciale di apertura conquistato al volante della sua Lancia Delta Integrale 16v, terzo è rimasto fin dopo il primo passaggio sul Colle d’Oggia. Dopo il parco assistenza, un secondo posto e la soddisfazione della vittoria sulla speciale conclusiva per un finale di gara tutto in crescendo. Terzi sul podio di Sanremo sono i biellesi Davide Negri e Roberto Coppa, primi del Raggruppamento 2 con la Porsche 911 Gruppo 4.

Concludono il 33° Rally Sanremo Storico 36 dei 47 equipaggi al via.

FONTE: UFFICIO STAMPA RALLY SANREMO STORICO

  • Letto 103 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK