Condividi su Facebook | | |

Chiaruzzi e Gasperoni (Malatesta) superlativi al Valtiberina

COMUNICATO STAMPA

Si è concluso anche l'appuntamento del 12 Rally Città di Arezzo Valtiberina dove gli equipaggi della Scuderia Malatesta hanno partecipato lottando chilometro dopo chilometro sui tecnici ma bellissimi sterrati aretini. Ottima prova per Elia Chiaruzzi che, con Daniele Conti alle note, su Mitsubishi Lancer Evo classe R4, riesce a concludere la gara all'ottavo posto assoluto e a conquistare il gradino più alto di classe.

A testa alta anche Davide Gasperoni e Daniel Casadei a bordo della Peugeot 206 si aggiudicano la classe N2 e si piazzano ventesimi nella classifica assoluta.

Gli oltre 60 chilometri di prove e le avverse condizioni meteo dei giorni precedenti hanno però messo a dura i molti equipaggi iscritti, tra questi anche Filippo Baldinini affiancato da Giancarlo Rossini su Renault Clio R3 e Andrea Bucci in coppia con Manuel Barbieri a bordo della Renault Clio RS N3 (foto). I portabandiera della Malatesta incontrano infatti diverse difficoltà: Baldinini è costretto al ritiro già dalla prima prova "Cerbaiolo", rientra quindi il giorno seguente con il super rally che gli consentirà comunque di raggiungere il secondo posto di classe.

Ritiro su Cerbaiolo 2 invece per Andrea Bucci che, nonostante il rientro con il super rally, si vede nuovamente costretto al ritiro a causa della rottura di un mozzo sulla sesta prova "La battaglia di Anghiari".

FONTE: SCUDERIA MALATESTA

  • Letto 133 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK