Condividi su Facebook | | |

Bucci-Barbieri (Malatesta) padroni del raggruppamento D del Raceday 2019/20

COMUNICATO STAMPA

Si è concluso Domenica l’appuntamento con il 14° Rally Città di Arezzo – Crete Senesi e Valtiberina al quale ha partecipato anche la Scuderia Malatesta con ben due portacolori: Andrea Bucci, nella categoria delle moderne, e Bruno Pelliccioni, nelle auto storiche.

Bucci, a bordo di Renault Clio R3 (foto), navigato come sempre da Manuel Barbieri, inizia la gara agguerrito e deciso a concludere nel migliore dei modi quest’ultimo appuntamento del Trofeo Race Day. Purtroppo, però, sulla seconda prova speciale, problemi alla centralina dell’auto lo costringono ad un prematuro ritiro; continua la competizione il giorno successivo dove in effetti dimostra la sua bravura ottenendo ottimi tempi. Tirando le somme, dunque, all’interno del Trofeo Race Day, conquista il 2° posto come pilota Under 28, il 3° assoluto delle Due Ruote Motrici e il gradino più alto del podio come Raggruppamento D.

Anche il nuovo alfiere della Malatesta, Bruno Pelliccioni, affiancato da Mirco Gabrielli, a bordo di Ford Escort RS 2000 ottiene un bellissimo 2° piazzamento assoluto nel campionato storico; dopo una brillante ed incontenibile partenza in prima giornata Pelliccioni continua un impegnativo testa a testa sull’Alpe di Poti per tutta la giornata successiva portandosi a casa un importante risultato e soprattutto un buon punteggio in vista del Campionato Italiano Terra.

Aspettiamo dunque il prossimo appuntamento con il Rally di San Marino al quale parteciperanno sia Bucci che Pelliccioni nelle rispettive categorie moderno e storico.

FONTE: SCUDERIA MALATESTA

  • Letto 78 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK