Condividi su Facebook | | |

Brusa-Spiga (Best Racing Team) all'assalto del Prealpi Master Show

COMUNICATO STAMPA

Il 2019 volgerà al termina fra un paio di settimane ma per la Best Racing Team non è ancora venuto il momento di appendere il volante al chiodo per la pausa natalizia, che segna la fine della stagione sportiva.

In questo penultimo week end di dicembre, infatti, sono due le manifestazioni che vedranno schierati i piloti e i navigatori del team di Viano: la ventottesima edizione del Ciocchetto, la prestigiosa competizione toscana e il trevigiano Prealpi Master Show, giunto al suo anno numero 21. Nella prima gara, l’immancabile evento del panorama rallistico italiano che si svolge all’interno della tenuta privata Il Ciocco a Barga di Lucca, sarà Sara Refondini a portare un po’ di Best Racing Team nell’elenco partenti. La co pilota, infatti, affiancherà Roberto Pilat a bordo di una Peugeot 205 classe A5. 

Questa edizione 2019 vede l’introduzione di una super prova speciale, lunga quasi cinque chilometri che impegnerà i numerosi equipaggi in gara, suddivisi tra auto moderne e storiche. Piloti e navigatori cominceranno a darsi battaglia a partire da venerdì 20 dicembre, per poi proseguire il giorno successivo, per un totale di quattordici prove speciali e quasi quaranta chilometri di asfalto cronometrato.

Refondini e Pilat hanno incrociato i loro destini sportivi nel 2018, alla Ronde Città dei Mille, conclusasi con uno sfortunato ritiro dopo un eccezionale gara in cui sono riusciti a tenere testa a tutti gli equipaggi della loro classe, classificandosi primi in tutte le tre delle quattro PS. Quest’anno hanno disputato insieme lo sloveno Rally di Idrija, che hanno concluso tredicesimi di classe sui ventotto partenti e quarantesimi in assoluta, e recentemente, la sesta edizione del Rally di Pomarance, sempre in terra toscana, dove si sono piazzati quinti di classe A5 e sessantunesimi in assoluta.

Altra manifestazione in cui la Best Racing Team parteciperà è il Prealpi Master Show, valido come seconda prova del trofeo Raceday Rally Terra, che si svolgerà nei territori attorno alla cittadina trevigiana di Sernaglia della Battaglia, con ben quattro prove speciali. L’organizzatrice dell’evento, la Motoring Club, è riuscita anche ad ottenere da Roma la conferma di poter ammettere ben 172 equipaggi, invece dei previsti 160, tra cui il pilota ufficiale della scuderia Toyota Jari-Matti Latvala.

A portare i colori Best Racing Team una coppia ormai di casa sull’asfalto trevigiano: Andrea Brusa e Alberto Spiga, a bordo della Subaru Impreza N4, che i due sono pronti a lanciare sui quasi trentaquattro chilometri di gara. Nella scorsa edizione della competizione (foto Zini) i due hanno conquistato il primo posto nella classe S4 e il tredicesimo in quella N4, ottenendo inoltre la sessantaduesima posizione nella classifica generale. Quest’anno, invece, hanno esordito con il Rally della Val D’Orcia, in Toscana a Febbraio, ottenendo il quarto posto di classe e il ventitreesimo in assoluta, per poi proseguire la stagione con il Rally del Titano, in territorio Sammarinese e con il Rally delle Marche, disputatosi recentemente, a novembre, e che gli ha regalato il primo posto in classe S4, il decimo in quella N4 e il trentanovesimo nel trofeo Raceday Terra, di cui la manifestazione marchigiana rappresentava la prima tappa del campionato.

FONTE: BEST RACING TEAM

  • Letto 285 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK