Condividi su Facebook | | |

Bilancio in pareggio per GDA al Città di Modena

COMUNICATO STAMPA

Un Rally Città di Modena che si chiude in sostanziale parità per GDA Communication, alla prima apparizione sulle strade di casa. La scuderia con base a Vignola, si presentava ai nastri di partenza dell'evento dedicato alle vetture moderne con il veloce Michele Griso, affiancato per la prima volta da Maurizio Scaramuzza, sulla Peugeot 208 R2 curata da PR2 Sport.

Per il pilota di Arzignano, sceso in Emilia nell'intento di preparare al meglio il prossimo Rally Due Valli, la trasferta prendeva una brutta piega sin dalla prima prova speciale, quella di “Montegibbio”: dopo pochi chilometri dallo start sulla trazione anteriore della casa del leone cedeva la cinghia servizi, costringendo il portacolori di GDA Communication ad utilizzare la regola del super rally. Con tre minuti di penalità Griso rientrava alla Domenica, per affrontare i quattro tratti cronometrati rimanenti: sulle prime due speciali il vicentino staccava il secondo tempo, pur lamentando un setup non ideale. Alla service area di metà giornata si apportavano alcune variazioni al setup della Peugeot 208 ed i risultati erano subito tangibili: a “Barighelli” il pilota di Arzignano metteva tutti in riga, prima di rischiare grosso sulla conclusiva “Valle”.

“Eravamo scesi a Modena come test per il Due Valli” – racconta Griso – “perchè le prove speciali della prima giornata assomigliavano molto a quelle veronesi. Purtroppo la rottura della cinghia servizi dell'idroguida, sulla prima prova speciale, ha fatto salire le temperature. Sul primo giro di Domenica l'auto si muoveva troppo, siamo stati prudenti. Il secondo giro abbiamo stravolto l'assetto ed i risultati si sono visti subito. Sull'ultima ci eravamo ripromessi di andare piano ma, su un dosso fatto bene, nel cadere ci siamo girati ed abbiamo battuto contro un terrapieno. Fortunatamente nessun danno ma, da quel momento, abbiamo alzato il piede. Siamo comunque contenti perchè abbiamo visto che, quando tiriamo, siamo sempre tra i primi.”

Di tutt'altro umore è il neo acquisto targato GDA Communication, il locale Gabriele Rossi, che alla sua seconda apparizione tra le auto storiche coglie, al Rally Historic Città di Modena, un brillante terzo posto assoluto, secondo di 4° raggruppamento e primo di classe J2-A/>2000, con al proprio fianco Fabrizio Handel, sulla Ford Sierra Cosworth di gruppo A griffata Garage Emilia Corse (foto Dino Benassi in esclusiva per Rallysmo.it). Una condotta di gara sapiente, in costante crescendo, macchiata solo da un piccolo fuori programma, costato il secondo gradino del podio, non ha tolto il sorriso dal volto del modenese.

“Siamo felicissimi del risultato” – racconta Rossi – “soprattutto per la fiducia che GDA Communication ha riposto in noi. Stiamo imparando e siamo alle prime esperienze con questa vettura. Peccato per la toccata sul finale della penultima prova ma va comunque bene così.”

FONTE: UFFICIO STAMPA GDA COMMUNICATION

  • Letto 106 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK