Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team verso gli impegni al Titano ed al Golfo dei Poeti

COMUNICATO STAMPA

Conclusa la trasferta francese con un soddisfacente risultato, la scuderia Best Racing Team riprende i suoi impegni e anche questo week end è di nuovo pronta a schierare i suoi cavalli di battaglia.

Per Ivan Ferrarotti e Manuel Fenoli il 46° Rallye Aveyron Rouergue – Occitanie si è concluso con il nono posto in classe R3T e il ventiduesimo in assoluta. Sul fronte del Trofeo Clio Renault Francese, invece, la coppia ha saputo portare a casa un ottavo posto.
“C’è ancora un po’ di lavoro da fare per poter risalire la classifica” ha commentato l’equipaggio a gara conclusa “Ma le premesse sono buone e il campionato ha ancora diverse tappe da disputare”. 

Non paga dei risultati ottenuti, come accennato prima, la BRT si prepara anche questo week end a dare battaglia in due manifestazioni del panorama rallystico italiano e non solo. Infatti la coppia Andrea Brusa e Alberto Spiga, a bordo della Subaru Impreza è attesa in pedana di partenza sabato 13 della decima edizione del Rally del Titano, competizione che affianca il noto Rally di San Marino, giunto al suo quarantasettesimo anno. Tra le strade della Terra della Libertà si snoderanno le nove prove speciali per un totale di 76,3 chilometri cronometrati. La particolarità di questa manifestazione, organizzata anche quest’anno dalla FAMS (acronimo di Federazione Auto Motoristica Sanmarinese), sono le vetture ammesse: quelle storiche e quelle costruite entro il 1° gennaio 2008.

Per Brusa e Spiga questa è la prima volta in terra sanmarinese, ma a giudicare dalla loro carriera sportiva, buone sono le premesse per fare un buon lavoro. I due quest’anno hanno già disputato insieme il Rally della Val D’Orcia, in terra senese, a febbraio, conquistando il ventitreesimo posto in classifica generale e il quarto in classe N4 e hanno chiuso il 2018 al Prealpi Master Show (foto d'archivio Zini), dove sono saliti sul primo gradino del podio in classe S4, mentre in classe S4 hanno ottenuto il tredicesimo posto.

Impegnato come navigatore anche Mirko Mazzini alla tredicesima edizione del Rally del Golfo dei Poeti, in provincia di La Spezia. Il copilota affiancherà ancora Davide Gianaroli, pilota di un’altra scuderia con la quale ha già ottenuto buoni risultati non molto tempo fa, sempre a bordo di un Opel Corsa classe A6, nel RAAB, conclusosi con un secondo posto di classe e un ventiduesimo in generale. Alla competizione ligure, organizzata dalla Lanternarally in collaborazione con la BB Competition, i due dovranno affrontare due prove speciali da ripetere tre volte, che li vedrà impegnati nella giornata di domenica 14 luglio, nella formula, ormai abbastanza frequente, del Rallyday. La gara partirà da Brugnato, sede del quartier generale del rally, per poi snodarsi nei territori della Val D’Ara e avrà anche il sapore vintage degli anni Ottanta. Infatti la prova speciale “Garbugliaga” ripercorre in parte percorsi molto utilizzati in quel decennio da numerose competizioni spezzine. Per un totale di quasi quaranta chilometri cronometrati, i due daranno battaglia ai cento equipaggi in gara.

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 54 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK