Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team saluta dal podio il 2018

COMUNICATO STAMPA

Non hanno deluso nemmeno stavolta gli equipaggi della scuderia di Viano, impegnati nella onorevole missione di chiudere in bellezza questa stagione sportiva targata 2018. Alfieri, ed eroi, di questo week end appena archiviato Andrea Brusa e Alberto Spiga che hanno partecipato alla ventesima edizione del Prealpi Master Show e Denis Franchini e Fabio Ambrosini, che hanno finito la stagione sulle strade bergamasche della Ronde Città dei Mille. 

Il pilota bolognese e il navigatore comasco, alla loro quinta fatica insieme a bordo della Subaru Impreza, hanno saputo portare alto i colori BRT salendo sul gradino più alto del podio nella classe S4 e collezionando un tredicesimo posto in quella N4. Buono anche il risultato ottenuto nella classifica assoluta: sessantaduesimi. Una stagione per i due, che hanno incrociato le loro strade sportive l’anno scorso, iniziata sotto i migliori auspici a Pavia con il Motors Rally Show, dove hanno inaugurato la loro orgogliosa abitudine a salire sul podio di classe. Loro il primo gradino oltre a Pavia, anche al RAAB (la foto si riferisce a quest'occasione), dove hanno portato a casa anche un ottimo quindicesimo posto in assoluta.

Non sono stati da meno neanche Denis Franchini e Fabio Ambrosini, che hanno scelto di chiudere il 2018 a bordo della Peugeot 106 alla quattordicesima Ronde Città dei Mille. Stessa vettura usata dal pilota veronese per aprire le danze quest’anno al Prealpi Orobiche. Nella gara organizzata dalla Ares Comunication e disputatasi nelle strade attorno ai comuni di Alzano Lombardo e Albino, nella provincia bergamasca, alla pedana di partenza si sono presentati ben centotrenta equipaggi, tra cui sono spiccati nomi importanti del panorama rallystico internazionale. Una gara quindi a cui pilota e navigatore BRT, alla loro prima competizione insieme, non hanno saputo rinunciare, tanto era prestigiosa l’occasione. Dando battaglia sull’asfalto bergamasco e prova delle loro abilità sportive, la coppia è riuscita a conquistare il terzo posto in classe N2 e il settantunesimo in assoluta.

Decisamente un riscatto per Franchini, che con la performance bergamasca ha confermato le sue abilità sportive dopo l’amaro ritiro del Due Valli e del Bassano. E’ anche vero che il pilota veronese non sa stare lontano dal podio a lungo e che quest’anno, a bordo della Skoda Fabia S2000, è salito spesso nei posti alti della classifica di classe, ma anche in assoluta. Per citarne qualche esempio al Rally della Valpolicella e al Città di Schio in cui si è goduto il decimo posto in classifica generale.

Lo staff della Best Racing Team adesso può prendersi una piccola pausa e godere del ricco medagliere che i suoi equipaggi hanno portato a casa in questo 2018. “Siamo soddisfatti dei nostri ragazzi e ragazze e siamo davvero orgogliosi di avere un team impegnato su più categorie rallistiche, in cui ha sempre dato prova di grandi performance. Adesso ci prenderemo una piccola pausa in attesa dell’inizio della stagione 2019, a cui stiamo comunque già lavorando.”

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 107 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK