Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team protagonista al Taro ed al Valpolicella

COMUNICATO STAMPA

“Siamo decisamente soddisfatti delle performance che i nostri ragazzi hanno fatto nella gara parmense del Taro e nella prima edizione del Rally della Valpolicella.” Così commenta lo staff della scuderia Best Racing Team, dopo l’incetta di ottimi risultati ottenuti da piloti e navigatori nelle due competizioni che hanno calamitato l’attenzione degli appassionati lo scorso week end.

Al 25° Rally del Taro, organizzato dalla Scuderia San Michele, la BRT ha schierato ben quattro equipaggi e due navigatori, che hanno saputo portare in alto i colori del team. A cominciare da Fabio Oppici e Tania Savi, che sono riusciti a piazzarsi con grinta e determinazione al nono posto della classifica assoluta e a conquistare il secondo posto di classe N2. “Per noi è veramente una grande soddisfazione sapere di essere arrivati entro i primi dieci assoluti.” Afferma entusiasta la navigatrice “La nostra vettura ha saputo distinguersi in mezzo ad altre più potenti ma credendoci fino in fondo e dando il massimo siamo arrivati fin qui. Un ottimo punto di partenza per la prossima edizione.” A seguire, al decimo posto in assoluta, l’inossidabile coppia formata da Maurizio Sandrolini e Fabrizio Adragna (foto Formula News), che sono anche riusciti a salire sul secondo gradino del podio nella classe R3C.

Buon piazzamento anche per Fausto Foracchia e Chiara Rosi, che a bordo della loro Rover MG ZR 105 si sono aggiudicati il primo posto in classe N1. Un brutto ritiro invece ha costretto la Peugeot 206 di Christian Gherardi e Luigi Ragnacci a terminare il rally parmense. “Tanta amarezza, ma ovvio che non ci perdiamo d’animo.” Ha riferito il pilota di Sassuolo. “Ci aspettano ancora altre sfide, prima fra tutte il RAAB a fine luglio e a settembre il Rally Città di Modena. Le occasioni per rimetterci in gioco non ci mancano.”

Anche sul fronte navigatori la Best ha in qualche modo contribuito a metterci “lo zampino” in classifica. Da segnalare l’ottavo posto di classe per Dario Prete che ha dettato le note a Nicolò Giorgini in classe R2B e il trentaseiesimo in assoluta. Ottima anche la performance di Fabio Cangini: primo sia di classe R5 che in assoluta.

In Valpolicella i piloti Best non sono stati da meno. Cinque gli equipaggi che hanno sfidato le strade veronesi di questa prima edizione, portandosi a casa buoni piazzamenti. A cominciare da Denis Franchini e Fabio Andrian, la cui scelta della Skoda Fabia S2000 ha portato decisamente fortuna. Decimo posto in assoluta e primi di classe.

Soddisfazione anche per Roberto Campostrini e Sara Refondini con la Peugeot 208 classe R2B. Loro è stato il secondo gradino del podio e sedicesimo in assoluta.  L’esordio di Diego Annecchini e Paolo Scardoni non poteva essere più elettrizzante. I due new entry della scuderia di Viano e per la prima volta al volante, sono riusciti a portare la loro Peugeot 106 sul gradino più alto del podio di classe A5 e ottenendo un trentaduesimo posto in classifica assoluta.

Anche per l’equipaggio femminile formato da Michela Campostrini e Virginia Poddi il Valpolicella è stata una bella esperienza. Le ragazze hanno saputo ottenere un settimo posto di classe e il quarantanovesimo in assoluta.  Buona anche la performance del duo Antonio Mascanzoni Alberto Albieri, che hanno saputo distinguersi nella classe N1 ottenendo il primo posto e arrivando quarantaquattresimi in assoluta.

E adesso? Non ci si ferma alla Best Racing Team perché le ambizioni della scuderia questa fine settimana saranno rivolte all’ormai storico Slalom Baitoni – Bondone, organizzato dalla Scuderia Racing Team Quercia. A cimentarsi nei 4 Km di gara un’altra new entry BRT: Manuele Stella, che ha già saputo distinguersi con la sua Peugeot 106 N2 al 7° Slalom Romagnano Azzago. Suo è stato il terzo gradino del podio di classe e adesso pare che il giovane pilota veronese ci abbia preso proprio gusto a salire sul podio. Oltre a divertirsi e tanto, il suo obbiettivo è quello di andare a caccia di punti, utili per scalare la classifica del Trofeo Veneto Trentino, che lo vede al terzo posto di classe.

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 372 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK