Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team in gara al Monte Caio ed al Marche

COMUNICATO STAMPA

Questo week end la Best Racing Team accetta la sfida lanciata dalla Ronde del Monte Caio, giunta al suo decimo compleanno, in territorio parmense e a Macerata, nella tredicesima edizione del Rally delle Marche.

Nella prima competizione, organizzata dalla Scuderia San Michele, storica promotrice del prestigioso Rally del Taro, Uber Basenghi e la compagna Tamara Geti sfideranno le strade attorno a Tizzone Val Parma con la Fiat Seicento Sporting, preparata dal team pistoiese Fratelli Selmi. L’inizio della gara sarà a Tizzone Val Parma, la piccola cittadina che vedrà gli equipaggi partire la sera di sabato 9 novembre, per poi proseguire nella giornata di domenica con le 4 prove speciali, per un totale di quasi cinquanta chilometri di asfalto cronometrato.

Piloti e navigatori saranno poi attesi nel pomeriggio a Lagrimone, dove è previsto l’arrivo. La sfida non spaventa per nulla l’equipaggio BRT, che ha già sperimentato le strade della Ronde nell’edizione del 2018, concludendola nel migliore dei modi: primi di classe A0 e quarantaduesimi in classifica generale. L’obiettivo, dunque, sarà quello di bissare il risultato di classe e migliorare la prestazione in assoluta. Buoni invece gli auspici se si guarda all’ultima performance dei due, ovvero la quarantesima edizione del Rally Città di Modena, svoltosi a settembre, conclusa con il gradino più alto del podio nella classe e il quarantasettesimo posto in generale. 

L’altra destinazione a cui la scuderia di Viano è chiamata a partecipare è il Rally delle Marche, a Cingoli, in provincia di Macerata e organizzata dalla PRS Group. La competizione rappresenta il primo appuntamento nel campionato Raceday Rally Terra 2019 / 2020 e ha validità anche per il Trofeo Terra Rally Storici.  A dare battaglia sulle sei prove speciali (due da ripetersi tre volte) saranno Andrea Brusa e Alberto Spiga, giunti al loro terzo appuntamento insieme di questa stagione 2019, dopo il Rally del Titano, in terra Sammarinese e conclusosi con un amaro ritiro e il Rally della Val D’Orcia, svoltosi a febbraio e che ha portato la loro Subaru Impreza classe N4 al quarto posto di classe e il ventitreesimo in generale. Un fine settimana decisamente pieno quello per la Best Racing Team, dunque, che si prepara a riaccendere i motori in terra emiliana, dopo le fatiche del Due Valli, in provincia di Verona, di un mese fa.

FONTE: BEST RACING TEAM

  • Letto 152 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK