Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team: dopo le soddisfazioni di Monza, ecco il Grappolo

COMUNICATO STAMPA

Il Week end appena trascorso è stato uno di quelli da incorniciare per la Best Racing Team. Uno di quelli che rimane nei ricordi, con un misto di emozione, soddisfazione e soprattutto ottimi risultati.

Il Monza Rally Show, disputatosi nel prestigioso Circuito d’Italia, è partito alla grande per Massimo Ghirri e Fabio Cangini a bordo del loro Peugeot 207 S2000. Fin dalle prime prove del venerdì la coppia ha saputo cercare e trovare il giusto feeling con la vettura, complice l’ottimo lavoro della Twister Corse e la concentrazione dell’equipaggio. Dapprima per i due si è trattato di entrare in sintonia con l’asfalto, ponendosi come obbiettivo principale il portare a compimento le prove senza penalità. Il fattore tempi non è stato tra le loro priorità ma a sorpresa i due ragazzi emiliani hanno ottenuto ottimi risultati anche nei due giorni successivi e concludendo il Monster Energy con un ottimo ottavo posto di classe. Magnifico risultato considerando i big presenti alla competizione.

Ottima anche la prestazione di Alberto Sassi e Gabriele Romei. Nonostante qualche difficoltà che ha lasciato l’amaro in bocca, come un problema alle gomme la mattina della domenica e diversi contrattempi sulle prove, non dovuti alla Porsche 997 RGT dell’equipaggio targato Best, i due si sono aggiudicati il quarto posto di classe e il quarantaquattresimo in assoluta. Un ottimo risultato che alla fine ha appagato pilota e navigatore. Ma gli impegni della scuderia di Viano non sono di certo finiti. Ancora pochi sforzi per concludere questo 2017 che l’ha vista protagonista nelle competizioni più importanti del nord e centro Italia.

Ora la destinazione è Asti, dove al 2° Rally Day Grappolo Daniele Orlando e Alberto Spiga hanno il compito di portare i colori della Best e, perché no, raggiungere uno dei gradini del podio. Spiga è un navigatore abituato a vincere come dimostrano i risultati ottenuti nella stagione, fra tutti un Appenino Reggiano a bordo di un super 2000 con Massimo Ghirri al comando, dove ha saputo guidare il pilota reggiano dritto al gradino più alto del podio nella classifica di classe. Oppure come alla Ronde del Monte Caio dove a bordo di una Rover MG ZR 105 guidata da Fausto Foracchia ha conquistato il primo posto di classe N1. La vettura scelta è una Fiat 600 classe A0 (foto), macchina già utilizzata dall’equipaggio anche al Rally dei Laghi, svoltosi a marzo e dove Orlando ha incominciato la stagione come pilota.

La competizione astigiana, organizzata dalla San Damiano Rally, vedrà pilota e navigatore Best sfidare gli altri partecipanti in quasi quaranta chilometri di asfalto cronometrato, in due prove speciali ripetute tre volte ciascuna e che vogliono eguagliare il prestigioso che la manifestazione ebbe per ben diciotto anni. Infatti dal 1982 al 1998 il Rally era considerato uno dei più importanti e soprattutto emozionanti del panorama rallistico italiano. I nostri piloti sono pronti e la vettura anche. Stavolta non li fermerà nessuno, nemmeno la neve, prevista in questo nuovo week end di passione e motori.

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 120 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK