Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team conferma il menu stagionale di Sassi: Italiano WRC e Tour de Corse

COMUNICATO STAMPA

Il semaforo verde sta per scattare per la scuderia Best Racing Team di Viano.

E’ tempo di cominciare a scaldare i motori. Il primo e il più trepidante a farlo è sicuramente il pilota reggiano Alberto Sassi, che con la Porsche 997 RGT ha scelto di gareggiare in un campionato sicuramente all’altezza delle sue indiscusse abilità sportive: il campionato italiano WRC. Sassi non è nuovo del campionato: già l’anno scorso aveva tentato le sorti della fortuna al 41° Rally 1000 Miglia (foto Acisport), disputatosi a maggio, purtroppo però conclusosi con un ritiro. Questo, tuttavia, non ha fermato l’ambizione del pilota facendolo propendere per questa nuova avventura sportiva.

Molte le manifestazioni in programma non solo in territorio italiano ma anche all’estero, come il Tour De Corse, che si disputerà tra le strade della Corsica dal 6 all’8 aprile. In questa gara, ormai entrata nella storia (la prima edizione vide la luce nel lontano 1956), il pilota dovrà vedersela con ben 330 chilometri di prove speciali accanto a piloti del calibro di Sebastien Loeb e Sebastien Ogier, campioni WRC di un recente passato.

Una gara di tutto rispetto, dove la Porsche 997 RGT di Sassi saprà sicuramente farsi riconoscere, grazie anche al glorioso passato che ha alle spalle. L’auto, infatti, è la stessa con cui, nel 2015, il pilota francese Francois Delecour, vice campione del mondo nel 1993, ha vinto il Campionato internazionale FIA RGT.
Sassi ha scelto le fidate note di Matteo Lamecchi per provare le dodici prove speciali del rally francese. Un navigatore già “testato” e “collaudato” l’anno scorso sull’asfalto dell’autodromo di Monza, durante l’edizione dello Special Rally Circuit by Vedovati Corse, conclusosi con un dodicesimo posto nella classifica di classe.

Ma non solo di strade estere vivrà il campionato 2018 di Alberto Sassi. Oltre al già citato rally 1000 Miglia, saranno le prove del Rally della Marca Trevigiana e quelle di Roma Capitale, a fine luglio, a vederlo impegnato a conquistare i più alti gradini del podio, con la stessa grinta e determinazione che lo hanno contraddistinto durante tutta la sua carriera sportiva. Da citare inoltre gli impegno con Rally del Friuli e quello organizzato dall’Aci di Como.
Intanto la prima gara a cui il pilota reggiano ha scelto di partecipare è il 41° Rally del Ciocco e Valli del Serchio, manifestazione a cui ormai è di casa e da cui spera di avere una rivincita rispetto al risultato poco soddisfacente ottenuta nell’edizione 2017.

Nessuno in casa Best dimentica le proprie origini e anche quest’anno Sassi onorerà con la sua presenza anche le gare di casa: dall’Appenino reggiano a maggio alla Ronde del Monte Caio a novembre.

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 297 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK