Condividi su Facebook | | |

Best Racing Team a Sanremo per dimenticare la sfortuna del Tour de Corse

COMUNICATO STAMPA

Dicono che il lato migliore di ogni caduta sia rialzarsi. Ecco perché la scuderia Best Racing Team di Viano archivia il passato week end tra sfortunati ritiri e guasti meccanici per ributtarsi a capofitto in una nuova competizione, questa volta nel Campionato Italiano Rally. E’ rimasta comunque la grande emozione di aver fatto parte di un rally di respiro internazionale, come il Tour De Corse per Alberto Sassi e Matteo Lamecchi, costretti allo stop per un problema meccanico alla loro Renault Clio RC3 (foto Gabriele Lavagnini).

Per Andrea Brusa e Alberto Spiga, impegnati con la loro Subaru Impreza N4 al Rally di Romagna, il ritiro ha temporaneamente fermato la loro corsa verso il successo, ma i due non si sono persi d’animo e preparano con impegno i prossimi impegni di stagione. E’ andata meglio a Fabio Cangini, che come navigatore della Peugeot 208 MM Motorsport ha conquistato il secondo gradino del podio sia nella classifica assoluta che in quella di classe R5.

Inizio un po’ traballante anche per la coppia Denis Franchini e Fabio Adrian alla trentatreesima edizione delle Prealpi Orobiche dove la loro Peugeot 106 S2 è stata costretta al ritiro. “Il rally bergamasco ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca.” Ha commentato il pilota veronese “Ma anche tanta voglia di riscatto. Aspettiamo il prossimo semaforo verde e poi si riparte a tutto gas.”

A scaldare i motori questo week end, invece, è Ivan Ferrarotti per la seconda gara di campionato CIR, prevista in quei di Sanremo. Nella città matuziana il pluripremiato pilota reggiano cerca di mantenere alta la sua performance di stagione, che lo ha visto protagonista al Ciocco con un dodicesimo in assoluta e un primo di classe. “L’impegno mio e di Giò (il navigatore Giovanni Agnese) è quello di confermare l’ottimo risultato finora ottenuto nei trofei a cui siamo iscritti: quello Due Ruote Motrici e Renault Top, che ci vede in testa alla classifica.” Ha commentato Ferrarotti “Ma crediamo nelle ottime prestazioni della Renault Clio, che finora si è rivelata una macchina competitiva e scattante.” La vettura, preparata Gima Autosport, è la stessa con cui hanno vinto al Rally dei Laghi e alla scorsa edizione del Ciocco.

A vedersela con l’equipaggio BRT nelle dieci prove speciali, distribuite tra la città di Sanremo e la provincia di Imperia, altri duecento equipaggi, che prenderanno il via venerdì pomeriggio per cimentarsi in ben 150 chilometri cronometrati, e arrivare alla pedana di arrivo la sera di sabato 14, nella cornice del casinò Sanremese.

FONTE: SCUDERIA BEST RACING TEAM

  • Letto 83 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK