Condividi su Facebook | | |

Bentivogli (Movisport) sesto 'ennista' al Prealpi Master Show

COMUNICATO STAMPA

Finale di stagione di alto profilo, per il neo Campione Italiano su Terra Mauro Trentin, al via con la Skoda Fabia R5 (foto Bettiol). Le cinque partecipazioni del sodalizio in terra trevigiana più quella del “Città dei Mille” per Patera hanno prodotto nuove ed interessanti performance. Questo fine settimana il gran finale di stagione, per il sodalizio,
con una significativa presenza al “Ciocchetto” con in testa Rudy Michelini.

Anche sulla terra trevigiana del“Prealpi Master Show” a Sernaglia della battaglia (Treviso), lo scorso fine settimana, Movisport, ha trovato nuovi argomenti per vibranti soddisfazioni. Valido come secondo impegno per il Challenge Raceday Terra, questo rally assai partecipato e seguitissimo dagli appassionati, ha di nuovo visto sugli scudi Mauro Trentin ed Alice De Marco, i neo Campion i d’Italia dei rallies su terra. Hanno onorato al meglio la loro gara “di casa” con la stessa Skoda Fabia con la quale hanno vinto il “tricolore” tre settimane fa a Montalcino, finendola in seconda posizione assoluta, a soli 4”2 dal vincitore Marchioro al termine di un acceso duello, nel quale Trentin si è aggiudicato il miglior tempo in due delle quattro prove disputate (l’ultima a pari tempo con il rivale). Un epilogo stagionale di alto profilo, dunque, per Trentin e De Marco, suggello di un’annata che al di là del titolo tricolore conquistato, ha avuto importanti argomenti tecnici.

Non mancavano, nel trevigiano, altri motivi di grande interesse, come la presenza al via di Tullio Versace-Cristina Caldart, di nuovo sulla Skoda Fabia R5, finiti in undicesima posizione finale, grazie ad un buon ritmo tenuto per tutti e quattro i passaggi della “piesse” disputata.

Bruno Bentivogli, Andrea Cecchi e la loro inossidabile Subaru Impreza Gruppo N hanno finito in sesta posizione di Gruppo N, proseguendo così al meglio la loro avventura nella serie Raceday, Bigon-Fenoli (Mitsubishi Lancer Evo IX) sono finiti ottavi del gruppo N e Piva-Franco (Ford Fiesta R5) ventunesimi assoluti dentro una sfida di alto livello.

Poi, oltre alla terra trevigiana, il fine settimana appena passato, ha regalato a Movisport soddisfazioni anche alla 14^ Ronde “Città dei Mille”, ad Alzano, provincia di Bergamo: Patera-Bossi, al via pure loro con una Skoda Fabia R5 hanno chiuso l’impegno a ridosso della top ten, in 13^ posizione.

AL CIOCCHETTO TORNA MICHELINI
Sarà una delle “star” del Rally “Ciocchetto”, a Castelvecchio Pascoli, il classico appuntamento “sotto l’albero” interamente all’interno del resort di lusso in provincia di Lucca. E’ Rudy Michelini, che torna nella gara-salotto “di casa” affiancato da Michele Perna, ancora al volante della Skoda Fabia R5. Il pilota di Lucca, quest’anno tra i grandi protagonisti del tricolore “Asfalto”, si è aggiudicato la gara “natalizia” nel 2015 oltre ad altri due piazzamenti da podio (2013 e 2014), chiaramente

Al via, dentro la tenuta del Ciocco, ci saranno anche altri due portacolori: Matteoni-Menchetti su una Clio RS Gruppo N, i quali tornano dopo la solare esperienza del “Città di Lucca” di luglio scorso, la loro gara di rientro dopo anni di pausa e Zuffardini-Angilletta su una Renault Clio Williams.

L’evento avrà inizio nel tardo pomeriggio di venerdì 21 dicembre con la prima parte delle verifiche tecnico-sportive, con location la zona Stadio e la Locanda “Alla Posta” e le ricognizioni della superprova speciale, verifiche e ricognizioni che proseguiranno al sabato mattina. Partenza del Il Ciocchetto Rally Event sabato 22 dicembre alle ore 13.00 da Il Ciocco, con arrivo alle ore 19.45. Seconda frazione alla domenica, con start alle ore 7.30 e arrivo finale alle 13.45.

FONTE: UFFICIO STAMPA MOVISPORT

  • Letto 108 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK