Condividi su Facebook | | |

Basso (Movisport) ad Antibes per vincere la gara-premio

COMUNICATO STAMPA

Movisport e Giandomenico Basso all’attacco del 23. Rally d’Antibes-Cŏte d’Azur. Questo fine settimana la scuderia reggiana accompagnerà il blasonato pilota trevigiano in Francia, per la seconda prova del Tour European Rally Series.

Affiancato da Lorenzo Granai, dopo la vittoria al recente Rally in Transilvania al suo debutto con la Skoda Fabia R5, Giandomenico Basso ritroverà la Hyundai i 20 R5 “New Generation”, esemplare della HMI, il premio dell’organizzatore della serie per la sua vittoria nella stagione 2017.

Per l’occasione la vettura sudcoreana avrà una livrea “celebrativa” realizzata da Model 43 di Marco Bacigalupi, la stessa che venne proposta nel modellino in scala consegnato a Basso e Granai alle premiazioni del TER 2017 a Montalcino nel novembre scorso. Una livrea ritenuta la più idonea a griffare un premio così importante.

L’obiettivo dell’accoppiata di Movisport è chiaramente il bis di successi in questo primo scorcio del loro impegno 2018, con le premesse del particolare feeling che Basso ha con il Rally in Costa: in due partecipazioni ha realizzato infatti una vittoria nel 2009 ed un secondo posto nel 2005.

Dodici, le prove speciali in programma, per un totale di 150,220 chilometri di distanza cronometrata sul complessivo del tracciato che ne misura quasi 500. La cerimonia di partenza è prevista per le ore 19,00 di venerdì 18 maggio, la prima tappa – sabato 19 – partirà alle ore 8,15 e terminerà alle ore 20,00. Domenica 20, la seconda e conclusiva giornata di gara avvierà alle ore 7,00 per concludersi alle 17,00.

FONTE: UFFICIO STAMPA MOVISPORT

  • Letto 192 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK