Condividi su Facebook | | |

Argento di grande sostanza per Guglielmini-Giorgio (Maranello Corse) al Due Valli

COMUNICATO STAMPA

Il secondo posto nella classifica del Trofeo Peugeot Competition 208 Rally Cup Top consente al pilota di Montefiorino ed al navigatore della Spezia di arrivare allo ‘spareggio’ di fine novembre con concrete possibilità di giocarsi il successo finale del trofeo della casa del Leone.

Guglielmini-Giorgio (foto FotoSport) non falliscono l’appuntamento cruciale della loro stagione: al rally Due Valli, penultimo atto del Campionato Italiano Rally e del Trofeo Peugeot Competition 208 Rally Cup Top, l’equipaggio di Maranello Corse centra un eccellente secondo posto nella classifica riservata ai contendenti del trofeo della casa del Leone che lo tiene in piena corsa nella lotta per il successo finale dello stesso torneo.

Il Due Valli del 28enne pilota di Montefiorino e del coequipier ligure è un condensato di concretezza ed intelligenza: partiti senza prendere rischi, Guglielmini-Giorgio issano subito la Peugeot di MM Motorsport in seconda posizione tra i trofeisti della Rally Cup Top nella prima giornata di gara. Il sabato, i due consolidano la posizione grazie ad un passo di gara molto costante e sempre più veloce. L’arrivo all'ombra dell’Arena di Verona ha il sapore di un acuto d’autore, considerando che il bottino del tandem di Maranello Corse consta di tre successi parziali (sempre nell'ambito del trofeo di casa Peugeot), un successo di classe R2B in una prova, del terzo posto finale di classe e, dulcis in fundo, di un tutt'altro che scontato decimo posto assoluto nella classifica generale.

Con questo risultato, Guglielmini-Giorgio si sono guadagnati la concreta possibilità di giocarsi il titolo della 208 Rally Cup Top a fine novembre, in occasione dell’ultima prova del tricolore al Tuscan Rewind. I due, infatti, sono attualmente secondi con 37 punti, ad una sola lunghezza dal neo leader Griso (vincitore al Due Valli). Guglielmini-Giorgio e Maranello Corse avranno ora una quarantina di giorni per preparare con cura l’ultimo assalto al trofeo, ma intanto si possono godere la soddisfazione di un altro risultato di alto profilo che conferma quanto di buono mietuto dal giovane pilota modenese in questa sua prima esperienza nel Campionato Italiano Rally e nel principale trofeo di casa Peugeot. “Abbiamo conquistato un risultato fortemente voluto, per il quale abbiamo lavorato duramente in questo mese e mezzo - atta un entusiasta Guglielmini -. L’obiettivo era guadagnare punti su Nicelli e ci siamo riusciti in pieno; il nostro Due Valli è stato decisamente positivo, non abbiamo accusato alcun problema ed abbiamo affrontato la gara con un approccio tattico concreto, che ci ha permesso infatti di conquistare questo secondo posto di grande valore sotto ogni aspetto. Vorrei ringraziare tutte le parti in gioco, quindi il mio navigatore Simone Giorgio, al solito eccellente in questi giorni di gara; Maranello Corse, colonna portante di questa nostra avventura nel Campionato Italiano e nel trofeo 208 Top; non ultima, MM Motorsport, che stavolta si è superata ed ha fatto un lavoro eccezionale: la Peugeot 208 con la quale abbiamo corso aveva subito un incidente lo scorso fine settimana ed il team di Porcari ha saputo rimetterla a nuovo in pochissimi giorni, fornendoci una vettura al solito veloce, perfettamente a punto ed affidabile, come se nulla fosse accaduto. Non ci resta ora che iniziare a concentrarci sulla sfida finale che ci attende al Tuscan Rewind: dobbiamo prepararla al meglio e, considerando che non ho mai corso sulla terra, il mese che ci attende sarà molto intenso. Ma lasceremo davvero nulla d’intentato per cercare di coronare il sogno di vincere il trofeo e diventare pilota ufficiale Peugeot”.

FONTE: UFFICIO STAMPA MARANELLO CORSE

  • Letto 568 volte
Torna in alto

Questo sito usa i cookies per migliorare i servizi e l'esperienza dell'utente.

Se decidi di continuare la navigazione considereremo che stai accettando il loro utilizzo. Più info

OK